Kalle Rovanpera al via del Rally del Salento con Peugeot

La giovane stella finlandese appena messa sotto contratto dalla Red Bull (stesso sponsor di Ogier e Neuville) cercherà di migliorarsi ancora su asfalto.

Kalle Rovanpera al via del Rally del Salento con Peugeot
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208T16 R5
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia

Alla chiusura delle iscrizioni del Rally del Salento, quinto appuntamento del Campionato Italiano Rally, mancano meno di 30 ore. I grossi calibri del campionato, coloro che si stanno sfidando per il titolo 2017, ci saranno tutti, ma oltre alle "stelle" del CIR ci sarà anche colui che aspira a diventarlo e, con tutta probabilità, aspira ad arrivare presto a correre nel Mondiale.

Stiamo parlando di Kalle Rovanpera, il quale sarà chiamato a migliorare ulteriormente la sua guida sull'asfalto (E' anche per questo che nel 2017 corre nel CIR) e a confermarsi tra i primi dopo l'ottima prova al Rally Adriatico, in cui nella prima manche di gara ha sfiorato il podio, cedendolo alla fine per pochi decimi a Paolo Andreucci.

Il pilota finlandese sarà al volante della Peugeot 208 T16 R5 del team Peugeot Sport Italia, correndo però con la livrea nero-bianca Pirelli per continuare il suo apprendistato su asfalto. Inoltre tenterà anche di rifarsi dopo il capottamento avvenuto nelle prime speciali della seconda manche dell'Adriatico, che lo ha di fatto tolto di mezzo dalla classifica generale dell'evento.

"Mi hanno molto parlato tutti bene del Rally del Salento ed ho voluto fortemente esserci. Mi hanno detto delle prove speciali, belle, veloci, particolarmente insidiose e tecniche, dove è assolutamente vietato sbagliare. Mi sto abituando ai rally in asfalto ma credo che dovrò in pratica ripartire da zero. Non vedo l’ora di esserci", ha affermato il giovane figlio d'arte.

Ricordiamo che nelle ultime settimane Kalle è entrato a far parte della scuderia di giovani talenti della Red Bull. La speranza del 16enne è quella di ripercorrere le orme che hanno portato nel WRC prima Sébastien Ogier e poi Thierry Neuville. Prima di poterlo fare, però, dovrà necessariamente compiere passi avanti significativi su asfalto. Su sterrato, invece, ha già mostrato di poter dire la propria contro piloti molto più esperti e quotati di lui.

condivisioni
commenti
Ecco il tracciato del Rally del Salento, appuntamento del CIR 2017
Articolo precedente

Ecco il tracciato del Rally del Salento, appuntamento del CIR 2017

Prossimo Articolo

Scandola: "Ci giochiamo buona parte del campionato in Salento"

Scandola: "Ci giochiamo buona parte del campionato in Salento"
Carica commenti