Vivi con Peugeot il CIR

Il personaggio Peugeot - Popi Amati: la Peugeot 205 T16 è la mia preferita

Nella sua carriera Popi Amati ha avuto la possibilità di gareggiare su vetture di altissimo livello ed anche di gestirle, ma la preferita rimane la Peugeot 205 T16...

Nel corso della vita esiste un fattore determinante che permette di valutare in modo differente e dare un diverso peso specifico agli eventi: l'età! L'incoscienza della gioventù porta a vivere delle esperienze che mai più ritorneranno, forse pericolose e a volte a limite della ragione (o magari oltre...), ma quasi sempre indimenticabili. 

Tutto questo per dire che anche in una carriera come quella vissuta da Popi Amati il fattore età influsice nella scelta della vettura regina del suo garage virtuale. E la risposta non può che ricadere sulla Peugeot 205 T16 che ha visto Popi Amati navigare Andrea Zanussi nei suoi anni migliori. 

Avevo un'età da incosciente e se penso ai rischi corsi in quegli anni mi viene ancora la pelle d'oca, ma è forse proprio per questo motivo che quando mi chiedo qual è la mia vettura preferita, rispondo senza battere ciglio che è la Peugeot 205 T16. Avere avuto poi il piacere di navigare Zanussi nei suoi migliori anni di forma ha sicuramente aiutato a rendere indimenticabili quegli anni

Popi Amati

Nel 24° Rallye Sanremo del 1986 Andrea Zanussi e Popi Amati erano in testa alla gara – allora appuntamento del mondiale – ma furono squalificati per aver utilizzato in modo illegale le minigonne aerodinamiche. La stessa squadra aveva però utilizzato queste appendici anche nelle precedenti gare, passando le verifiche senza problemi. Una delusione che ancora fa male…

Il grande merito della Peugeot 208 T16 è quello di aver riportato alla memoria (non che ce ne fosse bisogno) la mitica 205...

La 208 T16 è una vettura completamente diversa dalla 205 T16, sono passati trent'anni ed è normale che sia così, ma rivedere oggi una vettura turbo 16 che ne riprende il nome e la filosofia mi riempie il cuore d'orgoglio

Popi Amati

C’è però un’altra vettura che Popi Amati vorrebbe parcheggiare nel suo garage ed è la BMW M3 a bordo della quale “mi sono divertito davvero tanto con Zanussi. La trazione posteriore e la spericolatezza di Andrea ci facevano scendere dalla vettura col sorriso, ma che rischi…”.

E come dimenticare la Peugeot 106 XSi 1.3: la vettura con la quale è nata la "storia d'amore" con Paolo Andreucci e con la quale è stata costruita l'indimenticabile impresa del Rally del Salento 1993. Che garage...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rallye Sanremo
Sub-evento Gara 2
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Topic Vivi con Peugeot il CIR