Vivi con Peugeot il CIR

Il personaggio Peugeot - Fabrizio Fabbri: un rally in... salita

La seconda tappa del 52° Rally del Friuli Venezia Giulia si è chiuso con il quarto posto di Andreucci e Andreussi con la Peugeot 208 T16

L'ultima prova speciale di questo 52° Rally del Friuli Venezia Giulia si è concluso con la vittoria di Giandomenico Basso e Lorenzo Granai a bordo della Ford Fiesta R5. I due piloti della BRC nella seconda tappa hanno avuto la meglio sui compagni di squadra Simone Campedelli e Danilo Fappani alla guida della vettura gemella ma alimentata a GPL, su Umberto Scandola e Guido D'Amore su Skoda Fabia R5 e sul duo Peugeot Paolo Andreucci e Anna Andreussi a bordo della 208 T16.

La classifica assoluta finale - che si base sui tempi totali di Gara 1 e Gara 2 ma che è trasparente sul punteggio assegnato già separatamente nelle due gare - vede Basso/Granai vincitori su Andreucci/Andreussi e Campedelli/Fappani.

E' stata una gara difficile, ieri siamo riusciti ad artigliare il secondo posto, oggi in Gara 2 dobbiamo accontentarci del quarto posto anche per merito degli avversari. Nella classifica generale, quella che definisce la pedana, siamo secondi ma serve a poco visto che non fa punteggio. Daremo il tutto per tutto nel prossimo rally Roma Capitale

Fabrizio Fabbri

Noi di MotorSport vi ringraziamo per aver seguito il Vivi con Peugeot il CIR e vi diamo appuntamento al 24-25 settembre per il Rally di Roma Capitale...

 

Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia

Photo by: Marco Passaniti

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally del Friuli Venezia Giulia
Sub-evento Gara 2
Piloti Paolo Andreucci , Anna Andreussi
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Topic Vivi con Peugeot il CIR