Vivi con Peugeot il CIR

Il personaggio Peugeot - Carlo Leoni: il team Peugeot è una famiglia

La gestione di un team non è mai semplice, ma quando al comando ci sono team leader e non capi tutto diventa più semplice e si può anche andare in vacanza tutti insieme...

Qual è la ragione per la quale nel team Peugeot Sport Italia tutto sembra funzionare alla perfezione in completa armonia? E' quanto abbiamo chiesto al responsabile della comunicazione di Peugeot Italia Carlo Leoni, oggi personaggio scelto per raccontare Gara 2 del Rally Adriatico attraverso il Vivi con Peugeot il CIR, che ci ha risposto:

Ognuno conosce bene qual è il suo ruolo e lo rispetta! Questa è la nostra forza ed è fondamentale se si pensa che il team è basato a Cesena, Peugeot Italia a Milano e Paolo e Anna vivono a metà tra il Friuli e la Toscana. Se non si rispettassero i propri ruoli sarebbe davvero difficile fidarsi del prossimo e delegare e quasi impossibile portare avanti l'organizzazione delle gare, ma anche di tutto il campionato. E' chiaro che non sempre gira tutto così perfettamente, ma quando c'è qualcosa che non va insieme si trova una soluzione nel limite dei propri ruoli

Carlo Leoni

Più che un team la nostra è una famiglia

Il Team Peugeot Sport Italia ormai da anni è composto dalle stesse persone, le new entry sono state poche e si sono perfettamente integrate col resto della squadra. Questo è un fattore importante che ha permesso di mettere in atto quel fenomeno che oggi molti amano chiamare team building, anche se il termine inglese rende un po' plastico il concetto. 

 

 

Carlo Leoni, Responsabile Comunicazione Peugeot Sport
Carlo Leoni, Responsabile Comunicazione Peugeot Sport

Photo by: Marco Passaniti

Nel team di Cesena è nata una nuova famiglia, che si compone di meccanici, tecnici, piloti, responsabili che alla fine delle gare continuano a vivere con gli amici di avventure, più che colleghi.

Non credo sia normale che a fine anno andiamo tutti in vacanza insieme e quando possibile, nonostante le distanze che ci dividono, cerchiamo di incontrarci. Questo dimostra che quanto abbiamo costruito va decisamente oltre l'ambito lavorativo e ci aiuta nei momenti di tensione, che posso assicurare non mancano, anzi sono all'ordine del giorno soprattutto nei weekend di gara

Carlo Leoni

A ognuno i propri meriti...

Tante vittorie non sono solo frutto dei piloti o delle scelte tecniche, ma anche dei meccanici e quand'è così non bisogna mai nascondersi: "Ricordo la Targa Florio dello scorso anno" - dice Carlo Leoni - "quando i meccanici in appena 16 minuti hanno sostituito il cambio della Peugeot 208 T16 di Paolo e Anna. In quel preciso momento abbiamo vinto la gara e non l'abbiamo mai nascosto, abbiamo dato a tutti il giusto riconoscimento. Così si fa squadra..."

 

Meccanico, Peugeot Sport Italia
Meccanico, Peugeot Sport Italia

Photo by: Marco Passaniti

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally Adriatico
Sub-evento Gara 1
Piloti Paolo Andreucci , Anna Andreussi , Giuseppe Testa , Daniele Mangiarotti
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Topic Vivi con Peugeot il CIR