GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
65 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
17 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
71 giorni

Friuli, PS9: primo squillo di Campedelli. Perico e Tassone K.O!

condivisioni
commenti
Friuli, PS9: primo squillo di Campedelli. Perico e Tassone K.O!
Di:
28 ago 2016, 10:21

Simone Campedelli ha fatto segnare il miglior tempo nella PS9, prima vittoria di stage al Rally del Friuli, e si avvicina a Basso. Stesso tempo per Andreucci e Scandola. Perico sbatte ma sta bene. Anche Tassone è fermo nella stage.

Simone Campedelli, Danilo Fappani Ford Fiesta GPL R5
Alessandro Perico, Mauro Turati, Peugeot 208 T16 R5
Beatrice Calvi, Miriam Marchetti, Peugeot 208 R2B
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Umberto Scandola, Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motorsport Italia

Continuano le grandi sorprese al Rally del Friuli Venezia Giulia. La Prova Speciale 9 - Mersino di 21,72 chilometri - ha regalato il primo scratch di Simone Campedelli.

Il pilota del team BRC ha centrato un ottimo tempo al termine degli oltre 21 chilometri della prova e ha messo tutti alle proprie spalle. Questo risultato lo avvicina al compagno di squadra, Giandomenico Basso, che ha chiuso invece al secondo posto, ma staccato di 3"5.

Il divario tra i due alfieri Ford si è dimezzato e Campedelli potrà provare a dare l'assalto alla vittoria, perché sembra aver gestito meglio le gomme rispetto a Basso.

Terzo tempo a parimerito per la Peugeot 208 T16 R5 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi e la Skoda Fabia R5 di Umberto Scandola e Guido D'Amore. Entrambi sono ancora in lotta per il secondo gradino del podio, ma Campedelli ha dato un primo strappo importante, che potrebbe relegarli a giocarsi solo il terzo posto finale.

La corsa perde uno dei principali protagonisti, Alessandro Perico, che ha sbattuto nel corso della prova. Così come riportato all'arrivo da Alessandro Bosca - ora quinto assoluto - Perico e il suo copilota stanno bene. Fermo anche Michele Tassone. La sua Peugeot 208 T16 R5 sembra avere avuto problemi nel corso della speciale.

Prossimo Articolo
Friuli, PS8: Basso riparte alla grande, poi Campedelli e Andreucci

Articolo precedente

Friuli, PS8: Basso riparte alla grande, poi Campedelli e Andreucci

Prossimo Articolo

Il personaggio Peugeot - Fabrizio Fabbri: il rapporto con Paolo e Anna

Il personaggio Peugeot - Fabrizio Fabbri: il rapporto con Paolo e Anna
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rally del Friuli Venezia Giulia
Sotto-evento Gara 2
Autore Giacomo Rauli