Friuli, PS1: Basso svetta su Scandola e Andreucci. Campedelli 4°

condivisioni
commenti
Friuli, PS1: Basso svetta su Scandola e Andreucci. Campedelli 4°
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
26 ago 2016, 17:15

E' partito questa sera il Rally del Friuli Venezia Giulia con la Prova Speciale 1. Basso è stato il più veloce e ha preceduto Umberto Scandola e Paolo Andreucci. Vicino anche Campedelli: quarto.

Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Giandomenico Basso, Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Simone Campedelli, Danilo Fappani, Ford Fiesta GPL R R5, Orange 1 Racing
Umberto Scandola, Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola, Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia

Dopo tante settimane di pausa, in questo weekend i protagonisti del Campionato Italiano Rally tornano a darsi battaglia per aggiudicarsi il Rally del Friuli Venezia Giulia.

La corsa è iniziata questo pomeriggio con la Prova Speciale 1 "Città dello Sport e del Benessere", lunga appena 1,11 chilometri. Dunque una stage spettacolo.

Nessuna sorpresa al termine della prova perché in vetta troviamo i piloti che occupano le prime 5 posizioni della classifica 2016. Il miglior tempo è stato staccato da Giandomenico Basso, al volante della Ford Fiesta R5 EVO del team BRC in 55"7.

Dietro Basso ecco il pilota di punta di Skoda Italia Motorsport, ovvero Umberto Scandola navigato dal solito, fidato Guido D'Amore. Il veronese è in ritardo di 1"2 dalla Ford di Giandomenico, mentre in terza posizione c'è l'intramontabile Paolo Andreucci, con Anna Andreussi al suo fianco e la sempre competitiva Peugeot 208 T16 di Peugeot Sport Italia.

"Ucci" è in vetta alla classifica e tenterà di difendere la sua posizione vincendo almeno una delle due manche previste, stando attento inoltre a non commettere errori che potrebbero aprire in via definitiva la rincorsa al titolo 2016.

A soli tre decimi da Andreucci troviamo Simone Campedelli, al volante della seconda Ford Fiesta R5 EVO preparata dal team BRC, mentre la Top Five è stata completata dalla Peugeot 208 T16 R5 di Alessandro Perico.

PosizionePilotaVetturaTempo/distacco
1 Basso/Granai Ford Fiesta R5 EVO 55”7
2 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 +1"2
3 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 +1"6
4 Campedelli/Fappani Ford Fiesta R5 EVO GPL +1"9
5 Perico/Turati Peugeot 208 T16 R5 +2"1
6 Bosca(Aresca Ford Fiesta R5 +2"7
7 Tempestini/Bernacchini Ford Fiesta R5 +3"9
8 Rusce/Farnocchia Ford Fiesta R5 +4"2
9 Von Thurn und Taxis/Degand Skoda Fabia R5 +4"7
10 Tassone/De Marco Peugeot 208 T16 R5 +5"4
Prossimo articolo CIR
Pollara - Princiotto su Peugeot 208 cercano esperienza al Rally del Friuli

Articolo precedente

Pollara - Princiotto su Peugeot 208 cercano esperienza al Rally del Friuli

Prossimo Articolo

Il CIR riparte dal 52° Rally del Friuli Venezia Giulia

Il CIR riparte dal 52° Rally del Friuli Venezia Giulia
Carica commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Rally del Friuli Venezia Giulia
Sotto-evento Gara 1
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale