Friuli, PS 4-6: Basso stacca Andreucci e vede il successo. Campedelli 3°

Giandomenico Basso ha preso il largo in classifica e vede avvicinarsi il successo nella prima manche di gara del Rally del Friuli. Andreucci sicuro del secondo posto, così come Campedelli è ormai vicino a chiudere il podio.

Giandomenico Basso è deciso più che mai: vuole portare a casa la vittoria nella prima manche di gara del Rally del Friuli Veneia Giulia ed è ormai a un passo dal riuscire nel suo intento.

Il pilota del team BRC è riuscito ad aprire un gap di 6"4 nei confronti di Paolo Andreucci, spremendo a fondo la propria Ford Fiesta R5 a benzina e riuscendo a rafforzare la sua leadership tra la quarta e la sesta speciale.

Fondamentale il successo nella PS5, ovvero il secondo passaggio di Masarolis di 14,96 chilometri, in cui Giandomenico ha staccato il rivale di quasi quattro secondi, per poi completare l'opera nella PS6, la Montenars.

Andreucci potrebbe così accontentarsi della seconda posizione. Per lui e Peugeot Sport Italia potrebbe essere un buon risultato per poi attaccare in maniera più decisa nella giornata di domani.

Da segnalare la buona prestazione di Simone Campedelli, al volante della Ford Fiesta R5 alimentata a GPL, con cui è riuscito a respingere gli attacchi di un Alessandro Perico mai domo. Quinta posizione invece per Alessandro Bosca, con la terza Ford Fiesta R5 nelle prime 5 posizioni.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally del Friuli Venezia Giulia
Sub-evento Gara 1
Articolo di tipo Prova speciale