Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
39 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Scandola pronto per l'assalto a Roma con la Hyundai: "Avrò la mente libera"

condivisioni
commenti
Scandola pronto per l'assalto a Roma con la Hyundai: "Avrò la mente libera"
Di:
16 lug 2019, 07:40

Il veronese ha scelto di correre la gara asfaltata di CIR ed ERC con la i20 R5 e il sostegno della Hyundai Motorsport N in una sfida che conosce bene, ma che sarà anche complicata.

Umberto Scandola è l'ultimo pilota del FIA European Rally Championship a correre con la Hyundai i20 R5 in occasione del Rally di Roma Capitale del 19-21 luglio.

Affiancato da Guido D’Amore, il veneto avrà l’occasione di salire sulla stessa macchina che ha condotto recentemente nell'ERC Jari Huttunen sotto l’effige di Hyundai Motorsport N per le strade di casa.

“E’ il mio primo rally su asfalto della stagione e con la Hyundai, per cui sarà complicato, anche perché ho una macchina nuova – spiega Scandola – Avremo l’assistenza di Hyundai Motorsport Customer Racing e saremo pronti, il nostro obiettivo è andare forte, ma per farlo ci servirà confidenza. Non siamo in lotta per il campionato, per cui posso correre a mente libera e senza pressioni”.

Scandola infatti ha un programma nel Campionato Italiano Rally Terra e il Rally di Roma Capitale, che ha vinto nel 2015 e nel 2016, è stato incluso successivamente nel programma.

“Conosco la gara molto bene, l’ho vinta due volte e l’80% delle strade è il medesimo, per cui sarà ottimo per trovare il giusto feeling con la macchina”.

Scandola è arrivato a guidare la Hyundai i20 R5 anche per via della vecchia conoscenza con il Direttore di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, con lui in Abarth nel passato quando il veronese prese parte all’Intercontinental Rally Challenge nel 2006.

“Conosco Andrea molto bene, è uno che ti sostiene ed è sempre presente quando lo chiami o gli mandi messaggi. E la cosa bella è che non lo fa solo con me, ma con tutti i suoi piloti clienti”.

Prossimo Articolo
Campedelli porta al debutto la Ford Fiesta R5 MK8 al Rally di Roma

Articolo precedente

Campedelli porta al debutto la Ford Fiesta R5 MK8 al Rally di Roma

Prossimo Articolo

Giandomenico Basso leader ERC a Roma davanti a Lukyanuk dopo la Tappa 1

Giandomenico Basso leader ERC a Roma davanti a Lukyanuk dopo la Tappa 1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ERC , CIR
Evento Rally Roma Capitale
Piloti Umberto Scandola
Team Hyundai Motorsport
Autore Francesco Corghi