Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
72 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
59 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni

Ecco tutti i calendari 2020 di CIR, CIR Terra e CIWRC

condivisioni
commenti
Ecco tutti i calendari 2020 di CIR, CIR Terra e CIWRC
Di:
3 giu 2020, 12:05

ACI Sport ha lavorato alacremente per stilare l'elenco di date che andranno a comporre la stagione corrente dei campionati tricolore rally, che finalmente partiranno in estate.

I calendari dei campionati rally italiani sono finalmente pronti, dopo un grandissimo lavoro da parte degli addetti ai lavori di ACI Sport.

La Federazione tricolore ha annunciato le varie tappe che comporranno la stagione 2020 di CIR, Campionato Italiano WRC e Campionato Italiano Rally Terra, che da luglio a novembre vedranno i rispettivi protagonisti rimettersi all'opera con le loro vetture.

In una diretta web andata in onda nella serata di martedì, Marco Ferrari (Direttore della Direzione per lo Sport Automobilistico di ACI), Marco Rogano (Direttore Generale di ACI Sport) e Daniele Settimo (Presidente della Commissione Rally ACI Sport) hanno illustrato quelli che saranno i programmi della ripartenza dopo che la pandemia di Coronavirus ha interrotto le operazioni in tutto il mondo.

Per quanto riguarda il CIR, alla fine saranno sette gli appuntamenti, partendo dal Rally di Roma Capitale di fine luglio, considerato gara doppia, assegnando il punteggio sia nella Tappa 1 che nella Tappa 2. Una scelta che servirà a dare risalto ad un appuntamento valido anche per il FIA ERC e una possibilità in più ai partecipanti di competere a due rally consecutivamente risparmiando. A seguire avremo Ciocco, Targa Florio, Sanremo, Due Valli e Tuscan Rewind, con quest'ultimo che risulterà essere l'unico impegno su terra di tutto l'anno.

Per il campionato Junior del CIR saranno validi tutti i round sopracitati ad eccezione del Ciocco, che in calendario viene sostituito dal San Marino, manifestazione inserita nel contesto del CIR Terra assieme a Rally di Arezzo Valtiberina (gara d'apertura), Adriatico e Tuscan Rewind.

I partecipanti al CIWRC dovranno invece vedersela sulle strade asfaltate di Alba, San Martino di Castrozza, Elba e Due Valli nei mesi di agosto, settembre ed ottobre.

"Abbiamo lavorato duramente per mettere in condizioni gli organizzatori di riattivare l'attività sportiva che ci riguarda, da maggio gli allenamenti sono consentiti e ora aspettiamo dal governo il semaforo verde per i rally veri e propri, per i quali i protocolli sanitari sono già stati stilati - ha commentato Ferrari - Finalmente abbiamo i calendari, siamo riusciti a dare certezze sulla stagione dopo aver parlato poco, ma lavorato tanto e bene dietro le quinte. Ci siamo avvalsi di competenze mediche, manageriale e organizzative per alleggerire l'impatto del Coronavirus, oggi siamo finalmente pronti a rendere noti i programmi".

Settimo ha aggiunto: "Il nemico invisibile chiamato Coronavirus non ci ha privato di un altro fattore invisibile, quello della passione per lo sport automobilistico, in particolare il settore dei rally. Abbiamo sfruttato ogni opportunità anche a casa per capire come ripartire, stilando i protocolli sanitari e quant'altro. Oggi abbiamo un risultato che pareva impossibile qualche settimana fa, offrendo a tutti i protagonisti e addetti ai lavori un calendario nuovo, che sarà utile per la ripartenza. L'impatto economico ha messo in ginocchio varie aziende, sarà molto difficile da qui in poi, per questo abbiamo rivisto alcune parti dei regolamenti abbinando gli eventi delle serie e togliendo le prove spettacolo, cercando di limitare le spese e gli assembramenti. Alcuni rally hanno potuto aderire, altri no per vari motivi, visto il poco tempo a disposizione e le concomitanze, ma comunque le integrazioni sono state fatte e sarà una stagione di qualità, avendo confermato anche i montepremi".

Rogano ha aggiunto: "Credo che sia grande soddisfazione per tutti il fatto che la Commissione Rally e il suo presidente siano riusciti a conservare un numero di gare decente per far disputare il campionato. C'è tutto per iniziare, anche il tempo per prepararsi e fare i test per presentarsi al meglio al via. ACI Sport lavorerà a stretto contatto con la Federazione per dare il massimo risalto a queste gare, quest'anno penso sia il più importante a livello di comunicazione perché bisognerà entrare nelle case degli italiani. Il Covid ha creato una possibilità, quella di stare vicini ai fan e fargli vivere i momenti salienti della stagione ancor maggiormente rispetto al passato, quindi incrementeremo le trasmissioni confermando quelle già esistenti".

CIR - Calendario 2020
24-26 luglio - Rally Roma Capitale, gara doppia (asfalto)
21-23 agosto - Rally Il Ciocco e Valle del Serchio (asfalto)
11-13 settembre - Targa Florio (asfalto)
3-4 ottobre - Rallye Sanremo (asfalto)
23-25 ottobre - Rally Due Valli (asfalto)
20-22 novembre - Tuscan Rewind (terra)

CIWRC - Calendario 2020
2 agosto - Rally di Alba (asfalto)
6 settembre - Rallye S.Martino di Castrozza (asfalto)
11 ottobre - Rallye Elba (asfalto)
25 ottobre - Rally Due Valli (asfalto)

CIRT - Calendario 2020
9 agosto - Rally di Arezzo Valtiberina
30 agosto - San Marino Rally
27 settembre - Rally dell'Adriatico
22 novembre - Tuscan Rewind

Prossimo Articolo
CIR: ACI Sport conferma i montepremi per i campionati rally

Articolo precedente

CIR: ACI Sport conferma i montepremi per i campionati rally

Prossimo Articolo

Esclusivo ACI Csai: i protocolli per tornare a correre in Italia

Esclusivo ACI Csai: i protocolli per tornare a correre in Italia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR , CIRT , Campionato Italiano WRC
Autore Francesco Corghi