Formula 1
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
GP del Belgio
29 ago
-
01 set
MotoGP
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
G
GP di Gran Bretagna
23 ago
-
25 ago
FP1 in
12 Ore
:
41 Minuti
:
40 Secondi
WRC
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
Rally di Germania
22 ago
-
25 ago
Giorno 2 in
11 Ore
:
46 Minuti
:
40 Secondi
WSBK
12 lug
-
14 lug
Evento concluso
G
Algarve
06 set
-
08 set
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula E
12 lug
-
13 lug
Evento concluso
14 lug
-
14 lug
Evento concluso
WEC
G
Silverstone
30 ago
-
01 set
Prossimo evento tra
7 giorni
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
42 giorni

Due Valli, PS4 : Andreucci prende il largo, cade da solo uno spettatore

condivisioni
commenti
Due Valli, PS4 : Andreucci prende il largo, cade da solo uno spettatore
Di:
14 ott 2017, 10:33

Il toscano è un rullo compressore con la Peugeot 208 T16 R5: vince la prova di "Santissima Trinità" con 2"9 di margine su Campedelli che vede aumentare il distacco a 5"5. In difficoltà Scandola con il differenziale. Perde una ruota Panzani.

Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Luca Rossetti, Matteo Chiarcossi, Skoda Fabia R5, PA Racing
Umberto Scandola, Skoda Motorsport Italia
Elwis Chentre, Igor D Herin, Hyundai i20 R5, New Drivers Team
Marco Pollara, Giuseppe Princiotto, Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia

La quarta prova speciale del Rally Due Valli, "Santissima Trinità 1" di 10,71 km, è iniziata con un ritardo di 35 minuti a causa della caduta da un muretto di uno spettatore: i commissari, subito intervenuti sul posto, hanno chiamato l'ambulanza bloccando la partenza della PS.4 e si è dovuto attendere che il mezzo di soccorso si riposizionasse dopo aver completato il trasporto in ospedale dell'infortunato.

Dopo il riordino di Badia Calavena gli equipaggi hanno affrontato una speciale che non li ha entusiasmati per le grandi sconnessioni: su questo fondo difficile è stato ancora Paolo Andreucci a fare la differenza con la 208 T16 R5 di Peugeot Italia. "Ucci" ha chiuso in 8'01"6 firmando la terza prova della giornata e lasciando Simone Campedelli a 2"9 che in un colpo permette all'esperto toscano di raddoppiare il vantaggo. Il romagnolo si è reso conto di aver scelto per la sua Ford Fiesta R5 un assetto troppo rigido e al parco assistenza di Verona cercherà di rimettere le cose in ordine visto che il distacco dal leader si limita a 5"5.

Chi non è ancora entrato nella battaglia è Luca Rossetti: il campione IRC  con la Skoda Fabia della P.A. Racing sta facendo più fatica del previsto e non sembra reggere il passo dei primi due a causa di un fastidioso sottorsterzo che assilla da inizio tappa: il pordenoneseè a oltre 10 secondi dai due fuggitivi.

Le cose vanno anche peggio a Umberto Scandola che non ha ancora risolto i suoi guai: il pilota di casa con la Skoda Fabia si lamenta che non riesce a voltare in curva forse per il differenziale anteriore bloccato, sommando un distacco che è superiore al mezzo minuto.

Problemi per Luca Panzani che si era arrampicato fino al quinto posto assoluto: il lucchese ha staccato l'anteriore sinistra della sua Ford Fiesta R5 a due chilometri dalla conclusione della speciale. Equipaggio incolume dal botto, ma la macchina è conciata per cui eredita la quinta piazza Elvis Chentre con la Hyundai i20 R5 seguito da Marco Pollara al debutto con la seconda Peugeot 208 T16 R5 del team ufficiale e che ora comincia a trovare una certa fiducia per incrementare il suo passo.

Pos. Pilota/Navigatore Vettura Tempo/distacco
1. Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 33'18"6
2. Campedelli/Ometto Ford Fiesta R5 EVO 5"5
3. Rossetti/Chiarcossi Skoda Fabia R5 10"9
4. Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 32"8
5. Chentre/D'Herin Hyundai i20 1'39"3
6. Pollara/Princiotto Peugeot 208 T16 R5 1'56"8
7. Nucita/Vozzo Abarth 124 Rally 2'37"6
8. Maestrini/Michi Skoda Fabia R5 2'47"6
9. Andolfi/Ungaro Abarth 124 Rally 2'56"4
10. Carella/Bracchi Peugeot 208 3'21"6

 

 

 



Prossimo Articolo
Due Valli, 208 Top: Bottarelli scatenato, Razzini in scia

Articolo precedente

Due Valli, 208 Top: Bottarelli scatenato, Razzini in scia

Prossimo Articolo

Due Valli, 208 Top: De Tommaso fora, Ciuffi anche

Due Valli, 208 Top: De Tommaso fora, Ciuffi anche
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rally Due Valli
Sotto-evento Gara 1
Piloti Paolo Andreucci
Team Peugeot Sport Italia
Autore Franco Nugnes