Como, PS1: Abarth subito in grande evidenza

condivisioni
commenti
Como, PS1: Abarth subito in grande evidenza
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
22 ott 2010, 09:18

Basso e Rossetti mettono tutti in fila a partire dal campione Andreucci

Il Rally di Como, ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally, si apre con le Abarth Grande Punto S2000 ufficiali a fare da padrone. Lungo i 13,81 km della prima speciale, infatti, il più veloce è stato Giandomenico Basso, che ha preceduto di poco meno di un secondo la vettura gemella di meno di un secondo. Terzo tempo per il campione in carica Paolo Andreucci, che si è lamentato del buio che ha trovato nella prima parte del percorso con la sua Peugeot 207 S2000. In quarta piazza a 2"6 stupisce il rientrante Piero Longhi, che si è inserito davanti alla Skoda Fabia S2000 di Jan Kopecky, che forse ha scelto delle gomme troppo morbide e non è riuscito a fare meglio del settimo tempo. CIR, Rally di Como, 22/10/2010 Classifica dopo 1 PS 1. Basso/Dotta - Abarth Grande Punto S2000 - 8'23"5 2. Rossetti/Chiarcossi - Abarth Grande Punto S2000 - +0"9 3. Andreucci/Andreussi - Peugeot 207 S2000 - +1"9 4. Longhi/Baggio - Peugeot 207 S2000 - +2"6 5. Fontana/Arena - Peugeot 207 S2000 - +3"9 6. Perico/Carrara - Peugeot 207 S2000 - +6"7 7. Kopecky/Stary - Skoda Fabia S2000 - +7"2 8. Travaglia/Granai - Abarth Grande Punto S2000 - +7"7 9. Signor/Barone - Skoda Fabia S2000 - +10"2 10. Silva/Pina - Ford Fiesta S2000 - +11"6
Prossimo articolo CIR

Su questo articolo

Serie CIR
Piloti Giandomenico Basso
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie