Buon debutto su asfalto per le gomme Yokohama

condivisioni
commenti
Buon debutto su asfalto per le gomme Yokohama
Redazione
Di: Redazione
07 set 2010, 15:41

In Friuli Scandola è giunto settimo, conquistando il titolo della classifica Indipendenti

Si è concluso sabato sera a Udine il 46° Rally del Friuli – Alpi Orientali, prima gara del CIR al rientro dopo la pausa estiva. Grazie a questo rally il giovane pilota veronese Umberto Scandola si è laureato campione 2010 dei Piloti Privati, aggiudicandosi matematicamente il Trofeo Nazionale CSAI riservato agli Indipendenti. La Ford Fiesta S2000 del team A-Style di Umberto, navigato per l’occasione da Gigi Pirollo, era gommata per la prima volta su asfalto con pneumatici Yokohama. Dopo la soddisfacente esperienza maturata su terra, Umberto ha infatti corso il Rally dell’Adriatico e Il San Marino con Yokohama ottenendo due ottimi risultati (un secondo ed un quinto posto), il campione ha deciso di testare i pneumatici giapponesi anche su asfalto. Dopo una serie di test svoltisi la scorsa settimana, il modello di pneumatico ADVAN by Yokohama A006T ha convinto Umberto, che ha così deciso di correre con Yokohama a Udine. Il risultato ottenuto al Rally del Friuli, un settimo posto di tutto rispetto, rappresenta un ottimo punto di inizio per lavorare sui pneumatici Yokohama da asfalto e sul feeling di Umberto con essi. I test svolti finora hanno prodotto una serie di dati importanti che stanno facendo lavorare i tecnici giapponesi per offrire soluzioni ancora più competitive. Yokohama Italia Motorsports è molto soddisfatta di questo debutto, convinta che si possa migliorare. Per Yokohama questa gara ha rappresentato un test importante per saggiare le varie mescole: dati e risultati saranno debitamente studiati per sviluppare strategie e progetti per il futuro.
Prossimo articolo CIR
Travaglia su una Abarth Grande Punto al Sanremo

Previous article

Travaglia su una Abarth Grande Punto al Sanremo

Next article

Andreucci: "Bene le modifiche sulla Peugeot 207"

Andreucci: "Bene le modifiche sulla Peugeot 207"

Su questo articolo

Serie CIR
Piloti Umberto Scandola
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie