Salento, PS5: Basso tenta la zampata

Salento, PS5: Basso tenta la zampata

Il leader vince la speciale, ma Kopecky ed Andreucci non mollano la presa

Il secondo passaggio di giornata sulla prova speciale "Miggiano" cambia poco per la classifica generale del Rally del Salento: il leader Giandomenico Basso infatti ha fatto registrare la miglior prestazione in 8'36"2. Alle spalle del pilota dell'Abarth ha chiuso proprio il suo diretto inseguitore Jan Kopecky, che con la sua Skoda Fabia S2000 ha fatto un tempo quasi identico a quello del rivale e quindi dopo cinque prove speciale si trova ad 1"2 dalla Grande Punto di testa. Tutti molto vicini i tempi sui 12,54 km di percorso, con Paolo Andreucci che ha perso leggermente terreno, finendo a 5"1 da Basso, mentre alla sue spalle un grintoso Renato Travaglia ha saputo reagire al tentativo di rimonta di Luca Rossetti, mantenendo un vantaggio di circa 7" sul leader del campionato. Prosegue in 14esima posizione invece Robert Kubica con la sua Renault Clio S1600, staccato di 1'11"6 dalla testa: il polacco è il primo tra i piloti che non dispongono di una vettura S2000. CIR, Rally del Salento, 18/06/2010 Classifica dopo 5 PS (primi 10) 1. Basso/Dotta - Abarth Grande Punto S2000 - 33'24"2 2. Kopecky/Stary - Skoda Fabia S2000 - +1"2 3. Andreucci/Andreussi - Peugeot 207 S2000 - +5"1 4. Travaglia/Granai - Peugeot 207 S2000 - +12"2 5. Rossetti/Chiarcossi - Abarth Grande Punto S2000 - +19"0 6. Longhi/Baggio - Peugeot 207 S2000 - +23"6 7. Navarra/Cerrai - Ford Fiesta S2000 - +35"7 8. Chentre/Pogliano - Peugeot 207 S2000 - +43"4 9. Michelini/Biondi - Peugeot 207 S2000 - +46"5 10. Perico/Carrara - Peugeot 207 S2000 - +46"9
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Giandomenico Basso
Articolo di tipo Ultime notizie