Costa Smeralda, PS2: Dettori out, Peugeot campione!

Con il solo Scandola la Skoda non può più recuperare nel Costruttori. Intanto Andreucci allunga

Costa Smeralda, PS2: Dettori out, Peugeot campione!
Non bisognerà attendere l'ultima speciale del Rally Costa Smeralda, l'esito finale del Costruttori del Campionato Italiano Rally è già stato scritto lungo la PS2 della gara sarda: la Skoda di Giuseppe Dettori è stata costretta al ritiro da un problema meccanico e quindi la Peugeot può festeggiare il suo quinto titolo consecutivo a prescindere dal risultato finale. Con una sola vettura in gara, infatti, la Casa ceca non può rimontare il gap che la separa dalla Casa del Leone e quindi Paolo Andreucci ora può pensare esclusivamente ad andare a caccia dell'ennesimo successo di una stagione che lo ha già incoronato campione a Sanremo. Va detto però che il forte pilota toscano lo aveva già fatto alla grande nelle prime due speciali, nelle quali ha costruito un gap di 36"3 tra la sua 207 S2000 e la Skoda Fabia S2000 di Umberto Scandola. Al termine della PS2, che consisteva nella ripetizione dello stage "Cantiere Viteddi", il pilota veronese ha detto che le cose sono andate meglio, ma ha pagato 17"7 sul rivale anche in questo caso. In terza posizione, ad oltre 1', troviamo poi l'altra Peugeot di Stefano Albertini, mentre il ritiro di Dettori ha sorriso alla Casa francese anche nel Trofeo Rally Terra, perchè in questo modo la leadership è passata nelle mani di Mauro Trentin, salito al quarto posto assoluto, anche se distanziato di oltre 1'30" da Andreucci. CIR, Rally Costa Smeralda, 16/11/2012 Classifica dopo la PS2 (primi dieci) 1. Andreucci/Andreussi - Peugeot 207 S2000 - 26'18"2 2. Scandola/D'Amore - Skoda Fabia S2000 - +36"3 3. Albertini/Scattolin - Peugeot 207 S2000 - +1'01"8 4. Trentin/De Marco - Peugeot 207 S2000 - +1'33"3 5. Ricci/Pfister - Subaru Impreza R4 - +1'52"5 6. Gianfico/Tolino - Mitsubishi Lancer Evo IX - +2'10"2 7. Pierangioli/Capolongo - Mitsubishi Lancer Evo IX - +2'22"1 8. Orecchioni/Tali - Subaru Impreza WRX - +2'41"6 9. Biolghini/Morina - Mitsubishi Lancer Evo X - +3'26"9 10. Ruju/Accorrà - Mitsubishi Lancer Evo VIII - 4'31"9
condivisioni
commenti
Costa Smeralda, PS1: Andreucci subito al top
Articolo precedente

Costa Smeralda, PS1: Andreucci subito al top

Prossimo Articolo

Costa Smeralda: annullata la terza speciale

Costa Smeralda: annullata la terza speciale
Carica commenti