Friuli, PS2: La pioggia mischia le carte

Friuli, PS2: La pioggia mischia le carte

Davanti tutti i piloti del Trofeo Clio, il primo tra le S2000 è Andreucci (dodicesimo)

Il clima incerto è stato il grande protagonista della seconda prova speciale del Rally del Friuli e delle Alpi Orientali. La pioggia infatti ha aumentato la sua intensità con il passare del tempo, favorendo i piloti del Trofeo Clio R3 che, tutti dotati di gomme da pioggia, si sono portati nelle prime posizioni. Al comando della classifica assoluta, infatti, troviamo la coppa Campana-De Castelli, che ha un vantaggio di circa 14" su Simone Campedelli. Per quanto riguarda invece i piloti che lottano per il titolo del CIR, quello piazzato meglio è Paolo Andreucci, dodicesimo a 35"3, con appena un decimo di vantaggio nei confronti di Giandomenico Basso. Chi ha perso tantissimo è Luca Rossetti, precipitato addirittura in 23esima piazza, accusando un ritardo di circa 15" dalla Peugeot 207 S2000 del campione in carica.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Articolo di tipo Ultime notizie