Abarth in Salento per difendere la vetta della classifica

condivisioni
commenti
Abarth in Salento per difendere la vetta della classifica
Redazione
Di: Redazione
16 giu 2010, 15:10

Anche Luca Rossetti arriva all'appuntamento pugliese in testa al campionato piloti

Nel 44° Rally del Salento, che parte domani sera da Lecce, le Abarth Grande Punto S2000 di Luca Rossetti-Matteo Chiarcossi e Giandomenico Basso-Mitia Dotta difendono la testa nelle classifiche Costruttori e Piloti del Campionato Italiano. Dopo il successo ottenuto nel Rally dell’Adriatico e il secondo posto nel Rally 1000 Miglia, Rossetti guida la classifica Piloti del Campionato Italiano, mentre l’Abarth è in testa alla graduatoria Costruttori, grazie anche agli ottimi piazzamenti di Basso: 5° al 1000 Miglia (dopo 2 forature) e 3° al Rally dell’Adriatico. Anche nel terzo appuntamento del campionato tricolore i piloti ufficiali Abarth si trovano a dover affrontare una concorrenza agguerrita: Paolo Andreucci, Renato Travaglia e Piero Longhi (Peugeot), Andrea Navarra (Ford), il ceco Jan Kopecky (Skoda), ai quali si aggiungono Luca Cantamessa e Gianfranco Cunico su Abarth Grande Punto S2000 private. Al Rally del Salento prendono parte anche 7 Abarth 500 R3T, in lizza per il Trofeo Abarth 500 Rally Selenia, al suo terzo appuntamento stagionale. Le prime due gare sono state vinte entrambe da Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi, mentre al secondo posto della classifica si trova il giovane Giacomo Costenaro. Molto particolare il percorso del Rally del Salento, che prevede prove speciali su asfalto, in pianura, su strade interpoderali con carreggiata stretta e molti bivi. Due le tappe in programma. Dopo il prologo di domani sera, che prevede la prova speciale spettacolo sul kartodromo La Conca, venerdì 18 giugno si svolge la prima tappa, con 6 prove speciali. Partenza alle ore 9 e arrivo alle 18,30. Il giorno successivo di disputano altre 5 frazioni cronometrate, con partenza alle ore 7,30 e arrivo finale alle 17,15. Complessivamente sono 683 i km da percorrere, 152,59 dei quali di velocità cronometrata.
Prossimo articolo CIR
Rossetti in volata su Scandola all'Adriatico

Articolo precedente

Rossetti in volata su Scandola all'Adriatico

Prossimo Articolo

Como, PS8: Rossetti torna leader, ma Basso è ko

Como, PS8: Rossetti torna leader, ma Basso è ko
Carica commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Piloti Luca Rossetti , Giandomenico Basso
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie