GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
127 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
7 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
27 giorni

Basso: "Voglio chiudere il CIR 2016 nella posizione che penso di meritare"

condivisioni
commenti
Basso: "Voglio chiudere il CIR 2016 nella posizione che penso di meritare"
Di:
13 ott 2016, 13:29

Giandomenico Basso arriva all'ultimo appuntamento del CIR 2016, il Rally 2Vali, da leader della classifica. Dietro di Lui, però, Andreucci e Scandola sono minacciosi. "Non abbiamo lasciato nulla al caso", ha affermato il trevigiano.

Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 LDI, BRC
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Giandomenico Basso, Lorenzo Granai, Ford Fiesta R5 EVO, BRC

Sarà la 34ª edizione del Rally Due Valli di Verona, in programma dal 14 al 16 ottobre, a decidere le sorti dell’edizione 2016 del Campionato Italiano Rally.

Non sono stati sufficienti sette appuntamenti stagionali per decretare il vincitore e soprattutto per delineare le posizioni di vertice. Per tale motivo saranno tre i contendenti finali che si giocheranno l’intera stagione sulle strade circostanti la città scaligera.

Fra questi ovviamente l’alfiere di BRC Giandomenico Basso, che si presenterà alla partenza di Piazza Bra con il numero 1 sulle fiancate, sinonimo di leader della graduatoria e con un ruolino di marcia stagionale invidiabile, equivalente a 80,75 punti in carniere e ben 5 vittorie di tappa.

Navigato come sempre dall’ottimo e preciso Lorenzo Granai, che può annoverare in carriera oltre 240 gare, il pilota trevigiano dichiara: “Nonostante questa ottima stagione crediamo di essere un po’ in credito con la fortuna e speriamo che la dea bendata possa essere per una volta dalla nostra parte. Ovviamente sappiamo che per vincere un rally ed un campionato questo non basta. Per tutta la stagione abbiamo profuso il massimo impegno possibile ed arriviamo a Verona senza aver lasciato nulla al caso. Nello specifico abbiamo lavorato a lungo sull’assetto e sul bilanciamento della vettura, in considerazione delle strade che troveremo. Cercherò di affrontare questa gara carico e concentrato ma comunque senza particolari patemi d’animo. Sulle prove inciderà senza dubbio il fattore meteo. Dopo una stagione spettacolare a livello personale e di team, sarebbe magnifico concludere il campionato nella posizione che pensiamo di meritare”.

A fianco dell’equipaggio leader di classifica ci saranno anche le pantere alate, portacolori di Orange1 Racing Simone Campedelli e Danilo Fappani in lotta per la vittoria del Trofeo Rally Asfalto. Così il giovane pilota cesenate: “Non ho mai corso il Due Valli, ma il percorso mi piace molto, essendo molto tecnico ed insidioso. Credo che con condizioni meteo particolari la gara sarà molto selettiva. Abbiamo preparato il Due Valli al meglio, prestando come sempre attenzione ai minimi dettagli. Per me sarebbe bellissimo poter ripetere la prestazione del Friuli, cercando di poter portare via più punti possibili agli avversari di Giandomenico e Lorenzo”.

Questo il programma di massima della gara che vedrà al via 197 equipaggi. Si inizia Venerdì 14 alle 8,30 con lo Shakedown a cui seguirà alle ore 18,31 la partenza ufficiale dalla centralissima Piazza Bra. Alle ore 20,00 il via alle ostilità con la p.s. 1 Torricelle di 2,62 km.

Sabato 15, dalle 9,08 alle 18,00, saranno in programma 6 prove speciali, mentre Domenica 16 le restanti quattro per un totale di tre giorni di gare, 11 prove speciali, 162 km cronometrati.
La cerimonia di premiazione a partire dalle 17,00, sempre all’ombra dell’Arena di Verona.

Prossimo Articolo
Luca Hoelbling al 2Valli con una Skoda Fabia R5 privata

Articolo precedente

Luca Hoelbling al 2Valli con una Skoda Fabia R5 privata

Prossimo Articolo

Scandola: "Il futuro? Vedremo come e con chi sarà. Skoda è stata vaga"

Scandola: "Il futuro? Vedremo come e con chi sarà. Skoda è stata vaga"
Carica commenti