Basso: "Il Targa Florio mi piace moltissimo, ma non l'ho mai vinto..."

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, equipaggio del team BRC, tenteranno di centrare la prima vittoria stagionale al Rally Targa Florio, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally.

Sarà una corsa da grandi numeri la centesima edizione del Rally Targa Florio, in programma in Sicilia dal 5 all’8 Maggio 2016. La gara, valida come terza prova del Campionato Italiano Rally, ha infatti richiamato l’attenzione di un elevato numero di team e piloti che si daranno “battaglia” sulle appassionate e calorose strade siciliane.

Quest’anno gli iscritti al CIR saranno oltre 90 e fra questi, non poteva mancare l’equipaggio di BRC, composto come sempre da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, che porteranno in Sicilia l’ecologia e la potenza della Ford Fiesta R5 alimentata a GPL.

Dopo i primi due appuntamenti, ossia dopo le prime quattro “gare”, Giandomenico Basso si presenta al via della competizione con il secondo posto nella classifica assoluta del CIR, desideroso di ben figurare e di iscrivere il proprio nome nell’albo dei vincitori di questa prova così prestigiosa.

Tutto il team si è trasferito in Sicilia da alcuni giorni per poter effettuare test e set-up specifici della vettura, al fine di trarre le migliori indicazioni possibili prima della partenza, in programma in Piazza Massimo a Palermo, venerdì 6 alle ore 20.00.

Commenta Giandomenico Basso: “Il Rally Targa Florio è una gara che mi piace moltissimo ma che non sono ancora riuscito a fare mia. Rispetto alle altre prove su asfalto è molto difficile da affrontare, in quanto ha un fondo molto più scivoloso e molto più veloce, direi unico nel suo genere. Abbiamo trovato un pubblico caloroso ed appassionato, che ci sta dando un affetto incredibile. Speriamo di ripagare al meglio tutti i nostri tifosi”.

Aggiunge Lorenzo Granai: “I punti iniziano a farsi pesanti. Bisogna ricordare che qui è stato inserito il coefficiente 1,5 e faremo quindi maggior attenzione a non commettere errori. Affronteremo l’incognita del ritorno di due grandi prove (Pollina e Targa 100) per noi inedite, ma siamo fiduciosi nei nostri mezzi”.

Domenica 8 maggio dalle ore 6,37 il via alla “seconda gara” con la speciale “Targa 100”, poi ancora 5 prove per un totale di 77,20 km cronometrati, prima della cerimonia di premiazione in programma alle 14,30 in piazza Duomo a Cefalù.

Al via della gara anche Lisa Meggiarin con la Suzuki Swift R1 equipaggiata con le pastiglie freno NRG01 a marchio BRC Brake Racing. Gestione dell’equipaggio come sempre a cura di Europea Service e Butterfly Motorsport.

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale delle varie gare sui canali social di BRC ed ovviamente nelle rubriche curate da Acisportitalia.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally Targa Florio
Piloti Giandomenico Basso
Team BRC
Articolo di tipo Preview