Basso firma la prova in diretta tv del Friuli

Basso firma la prova in diretta tv del Friuli

Accopiata Fiat davanti a Travaglia e Scandola, ma Andreucci paga soltanto un secondo

Giandomenico Basso un ritaglio di notorietà se l'è creato vincendo la prova numero 11 del Rally del Friuli, certamente lo scratch in cui tutti volevano fare belle figura: la prova Città di Cividale è stata ambitissima perché ripresa in diretta dalle telecamere di Rai2. Si è trattato di una prova spettacolo di 1,8 km, molto breve e tormentata, ma molto seguita. L'Abarth ha ottenuto i primi due tempi con Rossetti staccato di un decimo dal compagno di squadra, mentre Travaglia è risultato terzo davanti a Scandola che comincia a trovare una certa dimestichezza con la Ford Fiesta S2000 anche sull'asfalto. Il leader della corsa Andreucci non ha voluto strafare, lasciando un secondino al pordenonese dell'Abarth che resta a 17"7 in classifica assoluta. Da segnalare che Travaglia ha pagato duramente una penalità al Parco Assistenza precedente ed è scivolato al settimo posto, mentre saldamente quarto. Rally del Friuli, CIR, Udine, 4 settembre 2010 La classifica dopo la 11. prova speciale 1. Andreucci-Andreussi - Peugeot 207 S2000 – 1.28'29”8 2. Rossetti- Chiarcossi – Abarth Grande Punto - +17”7 3. Basso-Dotta – Abarth Grande Punto - +1'06”1 4. Kopecky-Stary – Skoda Fabia S2000 - +2'08”8 5. Perico-Carrara – Peugeot 207 S2000 - +2'20”3 6. Scandola-Pirollo - Ford Fiesta S2000 - +2'23”2 7. Travaglia-Granai - Peugeot 207 S2000 - +2'33”2 8. Cunico-Pollet – Peugeot 207 S2000 - +3'06”0 9. Cantamessa-Capolongo - Peugeot 207 S2000 - +3'07”5 10. Biasotto-Tomasi - Peugeot 207 S2000 - +4'42”1
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Giandomenico Basso
Articolo di tipo Ultime notizie