Anna Andreussi torna a correre: sarà accanto a Paolo Andreucci al Rally dell'Adriatico!

condivisioni
commenti
Anna Andreussi torna a correre: sarà accanto a Paolo Andreucci al Rally dell'Adriatico!
Redazione
Di: Redazione
14 set 2018, 14:09

Anna è tornata per la prima volta nell'abitacolo della Peugeot 208 T16 ieri nel corso di un test ed ha raggiunto il suo obiettivo: tornare a correre per le ultime due gare del Campionato Italiano Rally 2018.

Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
I vincitori Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
I vincitori Paolo Andreucci, Anna Andreussi, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia

Ottime notizie dal team Peugeot Sport Italia: dopo un periodo di assenza dalle corse, conseguenza dell’indicente del 13 luglio scorso, Anna Andreussi torna a correre assieme a Paolo Andreucci e la 208 T16 ufficiale. Dopo le doverose visite di controllo che hanno certificato la guarigione della navigatrice friulana, si è ricostituito quindi l’equipaggio vincitore di 10 titoli italiani.

Partiranno entrambi dal via del 25° Rally Adriatico il prossimo 21 settembre. Massima concentrazione e preparazione in vista di questo penultimo appuntamento della stagione, con l’obiettivo di consolidare la leadership nel Campionato Italiano Rally 2018.

"Sono contenta di essere riuscita, grazie allo staff medico che mi ha seguita in questi mesi, a raggiungere l'obbiettivo che mi ero prefissata fin da subito: correre le ultime due gare del campionato. Abbiamo fatto ogni passo insieme io e Paolo, l'ultimo step per decidere di partecipare all'Adriatico è stato il test di ieri... Salire in macchina mi ha ridato tutto quello che avevo sperato nei mesi scorsi, ovvero che nulla è cambiato!" ha detto Anna Andreussi.

"La voglia di correre è di poter essere al 100% al fianco di Paolo c’è stata fin dall’inizio, subitodopo l’incidente. Sono molto contenta ma anche concentrata e determinata poiché dovrò dare più del massimo, ma era proprio quello che volevo. L’Adriatico non sarà una gara semplice, quest’anno ancor più per noi che veniamo da questo venerdì 13. Ma so che ce la
possiamo fare, ce la dobbiamo fare, perché in queste ultime due gare ci giochiamo molto in ottica di campionato" ha aggiunto.

Prossimo articolo CIR
Peugeot Competition 208 TOP: a Roma la spunta Nicelli in una gara durissima, Mazzocchi nuovo leader

Articolo precedente

Peugeot Competition 208 TOP: a Roma la spunta Nicelli in una gara durissima, Mazzocchi nuovo leader

Prossimo Articolo

Ford Racing all'Adriatico con il solo Crugnola, ancora fermo Testa

Ford Racing all'Adriatico con il solo Crugnola, ancora fermo Testa
Carica commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Rally Adriatico
Piloti Paolo Andreucci
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie