Andreucci: "Bene le modifiche sulla Peugeot 207"

Andreucci: "Bene le modifiche sulla Peugeot 207"

Il vincitore del Rally del Friuli soddisfatto delle novità di motore e alle sospensioni

Gradino più alto del podio per la 207 Super 2000 di Peugeot Italia e per l’equipaggio Andreucci-Andreussi. La vittoria è giunta dopo un rally condotto dal pilota toscano fin dal primo giorno. Con il successo odierno il portacolori del Leone aumenta il vantaggio nella classifica del Tricolore 2010. Paolo Andreucci: « Sono felice, veramente felice per questa vittoria. Abbiamo lavorato tutta l’estate per presentarci qui nelle condizioni migliori, direi che ci siamo riusciti. Ottime le prestazioni della nuova evoluzione motore e delle nuova sospensione anteriore. La gara? Veramente difficile. Temevamo la variabilità delle condizioni meteo e la nostra preoccupazione non si è rilevata infondata. Venerdì mattina siamo usciti dal Parco Assistenza con le Pirelli da asciutto perché sembrava che le nuvole non si stessero addensando…pochi minuti prima dell’inizio della prova speciale un nubifragio si è abbattuto su tutte le prove cronometrate. Una situazione che sarebbe stata difficile da gestire anche con coperture “rain”… abbiamo fatto del nostro meglio anche se in tutte le staccate l’acqua planning era molto insidioso. Siamo comunque riusciti a accumulare fino a trenta secondi di vantaggio dopo la Ps3. Una gomma affolosciata nella prova successiva ha permesso, però, ai nostri avversari di rosicchiarci qualche secondo. Oggi siamo ripartiti con il sole ed il fondo stradale è andato ad asciugarsi progressivamente anche se nei tratti più umidi la macchina scivolava ancora un po’. Siamo riusciti ad amministrare bene i secondi guadagnati ieri… dopo due giorni così ora è il momento di gioire». Anna Andreussi: «L’ho detto alla vigilia, l’Alpi Orientali è la mia gara di casa per cui ci tenevo molto a fare bene. Salire sul gradino più alto del podio davanti ad una piazza così gremita di gente è una soddisfazione che mi dà i brividi… L’anno scorso la vittoria qui ci è scappata per un soffio. Oggi abbiamo difeso con i denti i secondi di vantaggio. Il campionato? Equilibrato, si deciderà sul filo di lana. Sicuramente i punti di oggi sono dell’altro fieno che mettiamo in cascina».
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Paolo Andreucci
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag lifestyle