Vivi con Peugeot il CIR

Andreucci è... sportivo!

Paolo Andreucci è passato in testa alla prima tappa del 4° Rally di Roma Capitale grazie ai problemi elettrici che sta patendo la vettura di Giandomenico Basso

E' un campione e in quanto tale è molto sportivo nei confronti dei suoi avversari, parliamo ovviamente di Paolo Andreucci che a bordo della sua Peugeot 208 T16 è ora al comando della prima tappa del  Rally di Roma Capitale

Il pilota garfagnino navigato da Anna Andreussi ha sfruttato i problemi elettrici che hanno colpito la Ford Fiesta R5 di Giandomenico Basso per balzare in testa alla classifica. Fino alla PS5 Rocca di Cave "Tito Livio" il piemontese ha guidato in maniera impeccabile e anche Andreucci faceva fatica a tenere il suo ritmo.

Nella successiva speciale la Ford Fiesta di Basso/Granai si è spenta in prova, prima di ripartire quando sul cronometro erano già trascorsi 20 lunghissimi secondi.  Ucci però sa bene che il momento di forma del suo rivale al momento è al massimo e alla fine dell'ultima prova speciale non si è certo nascosto.

Siamo passati in testa alla prima gara del Rally di Roma Capitale, ma è facile essere in testa quando gli altri hanno problemi. Bisogna riconoscere che fino alla quinta speciale Basso stava spingendo davvero tanto

Paolo Andreucci

Poche parole, ma laconiche... 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally Roma Capitale
Sub-evento Gara 1
Piloti Paolo Andreucci , Anna Andreussi , Giuseppe Testa , Daniele Mangiarotti
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Topic Vivi con Peugeot il CIR