La Progetto Corsa rientra al Mugello con Gianfranco Giorgio

Questa accoppiata aveva già corso insieme nella tappa di Magione di quest'anno e non è escluso che sulla Osella PA21 Evo possa salire anche Filippo Vita.

Fino allo scorso anno impegnata anche con uno schieramento a tre punte, la Progetto Corsa rientra nel Campionato Italiano Sport Prototipi in occasione del sesto ed ultimo round del Mugello.

A sedersi al volante della Osella PA21Evo della squadra napoletana è il già confermato Gianfranco Giorgio, ma non è escluso che Filippo Vita possa fare il suo ritorno nella serie tricolore dividendo il volante nel weekend sempre in doppia gara.

"Siamo felici di poter rientrare in Campionato – commenta Tony Maione – e ci dispiace che quest’anno alla fine potremo contare solo due appuntamenti. Crediamo ed abbiamo sempre creduto nella serie tricolore e nella categoria. E lo dimostrano le ultime stagioni dove abbiamo schierato spesso anche tre Osella CN2. Ci tenevamo perciò a non mancare all’ultimo round e siamo davvero felice di poterlo fare con Gianfranco Giorgio. È un ottimo pilota. Se avesse avuto la possibilità di disputare una intera stagione lo avremmo di certo ritrovato tra i massimi protagonisti".

"Non dimentichiamo che proprio con noi ha siglato il suo debutto assoluto a Magione solo la scorsa stagione e sempre a Magione ha corso quest’anno il suo unico weekend tricolore. Sarei poi ancora più felice se riuscisse a schierarsi anche Filippo Vita, è un nostro fedelissimo alfiere. Sta valutando i suo impegni sportivi di quest’ultimo scorcio di stagione e definirà la sua possibile partecipazione solo in queste ore. Se sarà con noi al Mugello, dividerà il weekend con Giorgio dividendosi le due gare" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIP
Evento Mugello
Circuito Mugello
Piloti Gianfranco Giorgio
Team Progetto Corsa
Articolo di tipo Ultime notizie