Vivi con Peugeot il CIR
Topic

Vivi con Peugeot il CIR

Il personaggio Peugeot - Carlo Leoni: gara difficile per Ucci, ma gran soddisfazione per lo Junior

Paolo Andreucci nel corso di questo 23° Rally Adriatico non ha mai trovato il feeling con la Peugeot 208 T16, ma Carlo Leoni esprime la sua soddisfazione per Testa e Mangiarotti che hanno dominato lo Junior

Il personaggio Peugeot - Carlo Leoni: gara difficile per Ucci, ma gran soddisfazione per lo Junior
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Carica lettore audio

Il Rally Adriatico è ufficialmente diventato la bestia nera per Paolo Andreucci e Anna Andreussi, che nelle Marche non riescono mai ad esprimersi al meglio e sono costretti a soffrire. Anche quest'anno Paolo e Anna hanno pagato il fatto di scattare davanti e pulire la strada agli avversari, ma non è certo questo il motivo che giustifica il ritardo accumulato in Gara 2. 

Ucci non ha trovato il giusto feeling con la Peugeot 208 T16 e se ieri alla fine è riuscito ad agguantare il terzo posto - aiutato dall'errore di Giandomenico Basso su Ford Fiesta R5 alimentata a GPL - oggi non è riuscito a spingersi oltre il quinto posto. Onore a Umberto Scandola, che a bordo della Skoda Fabia R5 si è reso protagonista di una gara perfetta, riaprendo il suo campionato e riuscendo a stare davanti ad un ottimo Colombini su Ford Fiesta R5, vero outsider di questo Rally.

Sapevamo che qui all'Adriatico sarebbe stato difficile, sia per il fatto che partivamo davanti e sia perché storicamente qui Paolo non riesce mai a essere al top. Ieri alla fine siamo riusciti a salire sul podio (virtuale), oggi dobbiamo accontentarci di un quinto posto che ci permette di portare a casa qualche punticino pur perdendone su Scandola e Basso. Sono molto più fiducioso per San Marino, dita incrociate...

Carlo Leoni

Gioe e dolori nel corso di questa gara, che ha visto Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti ottenere una vittoria ieri in Gara 1 ed un'altra oggi in Gara 2 a bordo della piccola Peugeot 208 R2. Una doppietta che mostra tutta la consistenza dei due giovani che su questo fondo non avevano una grande esperienza e che mette un'ipoteca - anche se è ancora presto per parlarne - sul campionato Junior.

Testa e Mangiarotti hanno fatto una splendida gara, anzi due. Sia ieri che oggi non hanno commesso errori e su un fondo come questo sul quale avevano pochissima esperienza non era affatto scontato. Hanno fatto esattamente quello che gli è stato chiesto e meritano tutti i nostri complimenti. Bravi ragazzi!

Carlo Leoni

condivisioni
commenti

Il personaggio Peugeot - Carlo Leoni: il team Peugeot è una famiglia

Adriatico, bis di Scandola in Gara 2, ma che bagarre!