Signor e Bernardi conquistano il San Martino di Castrozza e Primiero

L'equipaggio alla guida della Ford Fiesta WRC precede per appena un secondo e sei decimi la coppia composta da Luca Pedersoli e Anna Tomasi su Citroen C4 WRC. Terzo gradino del podio per Simone Miele e Roberto Mometti.

Tutto secondo il consueto copione del Campionato Italiano WRC anche sulle strade del 36. Rallye Internazionale San Martino di Castrozza e Primiero, con la gara che è stata bella e combattuta sul filo dei decimi di secondo dal via fino alla fine.

Al termine di un intenso duello, prima a tre e poi due, la vittoria è andata a Marco Signor in coppia con Patrick Bernardi, Ford Fiesta WRC, che hanno superato i leader della classifica di campionato Luca Pedersoli in coppia con Anna Tomasi, Citroen C4 WRC precedendoli di solamente 1"6.

Una battaglia straordinaria che ha avuto tra gli interpreti di rilievo, nella prima metà, anche Paolo Porro in coppia con Nicola Arena, Ford Focus WRC, fermati da una robusta toccata all'inizio del secondo ed ultimo giro sulle prove, quando erano al comando della gara. Dietro ai primi due sul gradino più basso del podio si è piazzato Simone Miele, navigato da Roberto Mometti, autore di una gara strepitosa con la sua Ford Fiesta Wrc.

Subito sotto al podio un'altra grande prova da sottolineare quella di Alex Bruschetta, in coppia con Marco Zortea su una Ford Focus WRC, sempre molto veloce e spettacolare. Bella la lotta anche per le posizioni di rincalzo dove Alberto Roveta affiancato da David Castiglioni su Peugeot 208 guadagna la quinta posizione, seguito dai rivali di categoria R5 Antonio Forato, in coppia con Ivan Gasparotto, al sesto posto con la Peugeot 208 e Efrem Bianco, navigato da Dino Lamonato, settimi su Skoda Fabia.

All'ottavo posto si segnalano Paolo Oriella e Sandra Tommasini su Peugeot 207, primi nella classe S2000. Di seguito Michael Valentini e Daniel Taufer sempre su Peugeot 207 prima di Matteo Daprà e Fabio Andrian, che chiudono decimi con la loro Renault Clio.

Grande battaglia anche per quanto riguarda la Suzuki Rally Cup che ha visto protagonisti su ogni prova del Rallye la coppia Simone Rivia e Marina Bertonasco su Suzuki Swift R1B Sport, che si aggiudica il primo posto nella competizione, nonché il duello con il rivale Corrado Peloso, navigato da Paolo Carrucciu, finito con un distacco di 23''8. Terza piazza del podio per lo svizzero Andrea Pollarolo, navigato da Andrea Galantucci, staccato a 51''9. 



CLASSIFICA ASSOLUTA 36. RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA E PRIMIERO: 1. M.Signor-P.Bernardi (Ford Fiesta) in 1:08'42.3; 2. L.Pedersoli-A.Tomasi (Citroen C4) a +1.6; 3. S.Miele-R.Mometti (Ford Fiesta Wrc) a +1'43.1; 4. A.Bruschetta-M.Zortea (Ford Focus Wrc)a +2'06.7; 5. A.Roveta-D.Castiglioni (Peugeot 208) a +2'49.5; 6. A.Forato-I.Gasparotto (Peugeot 208) a +2'50.2; 7. E.Bianco-D.Lamonato (Skoda Fabia) a +3'25.7; 8. P.Oriella-S.Tommasini (Peugeot 207) a +4'23.5; 9. M.Valentini-D.Taufer (Peugeot 207) a +4'50.2; 10. M.Daprà-F.Andrian (Renault Clio) a +5'26.9

CLASSIFICA ASSOLUTA CAMPIONATO ITALIANO WRC: Pedersoli 61; Signor 52.5; Cavallini 43.5; Porro 36; Bianco 14.5; Fontana 12;

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Campionato Italiano WRC
Evento Rally San Martino di Castrozza
Piloti Luca Pedersoli , Marco Signor , Simone Miele
Articolo di tipo Gara