Pedersoli prende il largo nell'Appennino

Pedersoli prende il largo nell'Appennino

Quando mancano due prove speciali alla fine ci sono oltre 20 secondi di margine su Re

Luca Pedersoli e Matteo Romano hanno preso il largo nel 34. Rally dell'Appennino Reggiano: con la Ford Focus WRC della Mirabella Millemiglia possono controllare le ultime due speciali evitando di commettere inutili errori per portare a casa il successo nella prova emliana valida per il Trofeo Rally Asfalto. Felice Re e Mara Bariani con Citroen Xsara della Rp Racing sono distanziati di oltre venti secondi, un margine che non gli permette di sperare nel colpo grosso se non mettendo pressione al leader della gara per indurlo all'errore, anche perché dietro gli avversari sono lontani anni luce. Rusce e Di Benedetto con le Peugeot 206 S2000 si stanno dando battaglia sul filo dei secondi per la vittoria di gruppo e si giocano un prestigioso terzo posto assoluto, mentre Belli con la Mitsu Evo X assapora già il gusto dell'affermazione in Gruppo N. TROFEO RALLY ASFALTO, Rally dell'Appennino Reggiano, 26/06/2010
 Classifica dopo 7 PS
 1. Pedersoli/Romano - Ford Focus WRC – 58'28"4
 2. Re/Perna - Citroen Xsara WRC - + 20”8
 3. Rusce/Mori - Peugeot 206 WRC - + 2”47"6 4. Di Benedetto/Palmisano - Peugeot 207 S2000 - +2”54"1 5. Belli/Zanni - Mitsubishi Lancer Evo X - +4'50"0
 6. Costi/Romei - Renault Clio S1600 - +5'15"6
 7. Carella/Riolfo - Peugeot 206 S1600 - +5'34”4 8. Giovani/Costi - Peugeot 206 S1600 - +5'55"3 9. Gatti/Dieci - Peugeot 206 WRC - +6”55"0

 10. Sordi/Ferracini - Renault Clio Rs - +7'04"5
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Campionato Italiano WRC
Articolo di tipo Ultime notizie