Formula 1
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
88 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
33 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
Gara in
07 Ore
:
14 Minuti
:
46 Secondi

Il 42° Rally 1000 Miglia inaugura il Campionato Italiano WRC 2018

condivisioni
commenti
Il 42° Rally 1000 Miglia inaugura il Campionato Italiano WRC 2018
Di:
25 apr 2018, 07:56

La nuova stagione della serie tricolore riservata alle World Rally Car sta per esordire con la quarantaduesima edizione del rally bresciano. 101 iscritti tra cui 11 WRC e altrettante le vetture R5 che si sfideranno questo weekend a Salò.

Ivan Tenca, Moira Lucca, Skoda Fabia R5, Metiorsport.it
Manuel Sossella, Gabriele Falzone, Ford Fiesta WRC, Palladio
Marco Signor, Patrick Bernardi, Ford Fiesta WRC, Sama Racing
Federico Santini, Andrea Gabelloni, Fiat Grande Punto S2000, ART Motorsport
Paolo Porro, Paolo Cargnelutti, Ford Fiesta WRC, Bluthunder
Pedro, Emanuele Baldaccini, Hyundai i20 R5, Car Racing
Felice Re, Mara Bariani, Ford Fiesta WRC, Etruria
Simone Miele, Roberto Mometti, Citroen DS3 WRC, Top Rall
Giuseppe Testa, Massimo Bizzocchi, Ford Fiesta WRC, ASD LM Motorsport Racing Team
Stefano Albertini, Danilo Fappani, Ford Fiesta WRC, Mirabella Mille Miglia
Marco Signor, Patrick Bernardi, Ford Fiesta WRC, Sama Racing

Sta per iniziare lo spettacolo del Campionato Italiano WRC. Si contano le ore per la partenza della serie tricolore dedicata alle vetture regine dei rally. La classica gara lombarda organizzata dall’Automobile Club Brescia, alla sua quarantaduesima edizione, aprirà il calendario della quinta stagione tutta da non perdere di questa serie tricolore dal successo inarrestabile, che si rinnova e cresce di anno in anno.

La prima garanzia di spettacolo arriva dall’ elenco partenti, sempre composto da piloti di assoluto rilievo oltre ai big delle ultime edizioni del CIWRC. Saranno 101 gli iscritti che sfileranno sul lungolago Zanardelli di Salò per la partenza di venerdì 27, dei quali ben 11 a bordo di una WRC oltre ai 10 su vetture R5 che si sfideranno, nella stessa serata, sulla Prova Spettacolo “AC Brescia” sul circuito di Lonato.

In cima all’elenco iscritti, tra gli equipaggi partecipanti al CIWRC, potrà sfoggiare il n°1 Stefano Albertini. Il campione in carica, sempre affiancato da Danilo Fappani, sarà quindi chiamato a difendere il titolo sulla Ford Fiesta WRC con i colori della scuderia Mirabella Mille Miglia, proprio sulle strade di casa. Ma saranno in molti a lottare per il titolo 2018. A partire da uno dei nomi più noti del campionato, Paolo Porro. Sempre in coppia con Paolo Cargnelutti e al volante della Ford Fiesta Wrc, il pilota lariano ripartirà dal terzo gradino del podio assoluto del 2017 provando a migliorare l’ultimo quinto posto di Brescia.

Altro driver di Como, si presenterà nuovamente ai nastri di partenza della serie anche Corrado Fontana, con Nicola Arena su Hyundai i20 NG Wrc della HMI, lo scorso anno terzo sul podio di Salò e, anche lui intenzionato ad insidiare la leadership di Albertini. Tra i presenti, agguerrito più che mai, alla gara di casa ci sarà Luca Pedersoli. Il bresciano, affiancato nuovamente da Anna Tomasi su Citroen C4 Wrc, tornerà quest’anno a correre ufficialmente per il CIWrc e sarà subito chiamato a riscattare la sfortunata parentesi vissuta nel 2017 proprio nella sua Brescia, conclusa con un ritiro anticipato. Rinnova la sua presenza nel CIWRC anche il lombardo Simone Miele, affiancato da Lisa Bollito su Citroen DS3 Wrc della Top Rally, autore un anno fa di un ottimo avvio di stagione, ma non del tutto convincente.

Un ulteriore conferma nel parterre della serie, arriva anche dal vicentino Manuel Sossella, che ci riproverà ancora insieme a Gabriele Falzone e nuovamente su Ford Fiesta Wrc. Quindi partirà da Salò anche la seconda Hyundai i20 NG guidata dal bresciano “Pedro” in coppia Emanuele Baldaccini, che cercherà finalmente risultati importanti dopo la passata stagione di adattamento al volante della potente R5.

Completa la pattuglia armata dalla casa coreana il gentleman driver di casa Fontana, papà Luigi, affiancato da Roberto Mometti con la Hyundai i20 Wrc, lo scorso anno a disposizione di Corrado. Ad arricchire la flotta delle Wrc in corsa al Rally 1000 Miglia ci saranno anche le Ford Fiesta Wrc di Lorenzo Della Casa, Pierleonardo Bancher e “Babu”.

Tra i piloti più attesi si colloca sicuramente Alessandro Perico. Il bergamasco e il suo navigatore Mauro Turati che con la Skoda Fabia R5, già secondi assoluti nella edizione 2017, cercheranno sicuramente di battere gli altri partecipanti. Moltissime come di consueto per questa serie e di assoluto livello, le vetture R5 iscritte al campionato: la Ford Fiesta del driver di Castel Franco Veneto Antonio Forato, navigato da Ivan Gasparotto, la Peugeot 208 R5 del giovane Andrea Carella e un’altra Fiesta di Domenico Erbetta.

Tra le S2000, la lotta si concentrerà tra Mauro Trentin, Stefano Liburdi e Giampaolo Bizzotto, tutti a bordo di Peugeot 207.Intenzionato a crescere confrontandosi ancora con le Wrc il giovane pilota di Borgo Valsugana Francesco Gonzo, che farà ancora parte del campionato al volante della Peugeot 208 R2.

Un altro pilota impegnato nella lotta per la categoria R2B sarà il pilota locale Simone Niboli anche lui a bordo di una 208 R2B. Al via della prima gara del CIwrc, anche il savonese Mauro Cornero e il padovano Nicola Schileo, entrambi al volante di Suzuki Swift R1B Naz. A proposito di Suzuki, all’appuntamento bresciano si avvia anche la decima edizione della Suzuki Rally Cup, con ben undici equipaggi iscritti tra i quali spicca Corrado Peloso che cercherà la vittoria dopo aver chiuso il 2017 al terzo posto assoluto del trofeo.

Prossimo Articolo
Ecco le gare selezionate per il Campionato Italiano WRC 2018

Articolo precedente

Ecco le gare selezionate per il Campionato Italiano WRC 2018

Prossimo Articolo

Il Tricolore WRC si apre con il successo di Albertini al 1000 Miglia

Il Tricolore WRC si apre con il successo di Albertini al 1000 Miglia
Carica commenti