Tappa 14 annullata: Peugeot e Despres vincono il Silk Way Rally!

condivisioni
commenti
Tappa 14 annullata: Peugeot e Despres vincono il Silk Way Rally!
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
22 lug 2017, 08:14

L'ultima tappa del Rally Raid, la numero 14, è stata annullata a causa del maltempo. Per questo il pilota francese della Peugeot si è confermato campione dopo aver vinto la corsa anche nel 2016.

#106 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Stéphane Peterhansel, Jean-Paul Cottret, #100 Peugeot Sport Peu
#100 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Cyril Despres, David Castera
#100 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Cyril Despres, David Castera
#106 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Stéphane Peterhansel, Jean-Paul Cottret
#105 X-Raid Team Mini: Bryce Menzies, Peter Mortensen
Mechanics of Peugeot Sport
#100 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Cyril Despres, David Castera
#101 X-Raid Team Mini: Yazeed Al-Rajhi, Tom Colsoul

Peugeot vince di nuovo il Silk Way Rally con l’equipaggio Cyril Despres e David Castera sulla
Peugeot DKR #100. L’ultima speciale, inizialmente programmata per domani, sabato 22 luglio, è stata annullata da poco a causa del maltempo che sta flagellando la regione di Zhongwei. Domani i concorrenti andranno fino a Xi’an percorrendo la tappa di collegamento, per festeggiare ufficialmente la vittoria sul podio, ma la corsa è già finita e i risultati sono stati ratificati dalla Direzione Gara.

Cyril Despres aveva più di un’ora di vantaggio sul suo diretto inseguitore, dopo avere fatto registrare il secondo migliore tempo della tredicesima tappa. Stéphane Peterhansel e Jean-Paul Cottret, che oggi hanno conquistato l’ultima vittoria di tappa, la decima per Peugeot sulle 13 possibili, si classificano al 5° posto; sono stati protagonisti di una bella rimonta dopo l’incidente nella tappa 4.

"Abbiamo iniziato il rally sotto la pioggia e lo concludiamo sotto la pioggia, festeggiando questa vittoria
in modo abbastanza strano, al bivacco della tappa 13, questa sera. Sono felice di avere ripetuto questo
risultato, mi sentivo un po’ sotto pressione. Ma sono anche molto fiero del lavoro di squadra fatto con
David Castera", ha dichiarato il pilota francese, autore del secondo successo consecutivo al Silk Way Rally.

"Entrambi proveniamo dal settore della moto e abbiamo dovuto imparare velocemente, acquisire esperienza e fiducia. Desidero ringraziare Peugeot per avermi dato questa opportunità nella mia carriera. Ringrazio anche gli ingegneri di Peugeot Sport e tutti i meccanici per avere messo a punto
velocemente una vettura così competitiva. Sono impaziente di trovarmi alla partenza della Dakar 2018
con la Peugeot DKR Maxi. E’ chiaramente il mio prossimo obiettivo".

Bruno Famin, direttore di Peugeot Sport e manager del Team Peugeot Total ha affermato a fine gara:  "Tantissimi complimenti a Cyril Despres e David Castera. Hanno disputato una bella corsa! Sono
riusciti a districarsi tra le insidie del rally e ad arrivare fino in fondo in una corsa difficile. Non è stato
semplice, hanno gestito la pressione in modo perfetto. E’ stata una bella prestazione in un rally
complicatissimo! Ed è una soddisfazione ancora maggiore, sapendo che avevamo un’unica vettura in
lizza per la vittoria da metà corsa. E’ il risultato di un vero lavoro di squadra. Sono fiero dello spirito di
squadra che regna nel Team Peugeot Total e vorrei ringraziare tutte le persone che hanno lavorato duro per ottenere questa nuova vittoria".

Prossimo articolo Rally Raid

Su questo articolo

Serie Rally Raid
Evento Silk Way Rally
Sotto-evento Stage 13
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara