Gara 2: Alessandra Brena centra il primo successo stagionale a Misano

Dopo le penalità inflitte a Sandro Pelatti e Guido Sciaguato che la precedono sul traguardo, il primo posto è della pilota bergamasca protagonista di un duello appassionante con Michele Faccin, così secondo davanti a Paolo Palanti.

Gara 2: Alessandra Brena centra il primo successo stagionale a Misano
Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Podio Gara 1: la seconda classificata Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia; il vincitore della
Paolo Palanti, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Alessandra Brena, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0

La cronaca di gara 2 si avvia nel segno di Zucchi e di Giovanni Altoè, scattati dalla prima fila e subito lanciati in testa davanti a Brena, Pelatti, Sciaguato, Liana, Palanti, Piccin.

Dopo l’uscita di pista di Nicola Guida e l’ingresso della Safety Car,  al quinto giro Zucchi si riporta in testa su Brena che ha la meglio su Altoè.

Il veneto preferisce allora rientrare ai box per le soste obbligatorie, imitato poi da Liana. Il colpo di scena è poco più tardi quando Altoè resta senza la gomma posteriore sinistra ed è costretto a rientrare ai box per la sostituzione e poi ritirarsi poco più tardi.

Una volta chiusa la finestra regolamentare e con Zucchi e Brena costretti all’handicap tempo per i risultati di gara 1, il duello in testa alla gara è tra Pelatti e Sciaguato.

Alle loro spalle, invece, restano ai ferri corti Faccin e la Brena e davanti a Palanti, Zucchi, Liana e Vai.

La bandiera a scacchi sembra decretare l’epilogo con Pelatti, Sciaguato, Brena e Faccin che passano nell’ordine, ma la classifica finale viene poi emendata d’ufficio dopo le penalità in tempo comminate per mancato rispetto dei limiti di pista e per i tempi di sosta obbligatoria.

La vittoria arriva così nelle mani di Brena con Faccin e Palanti sul podio. Zucchi, sesto al traguardo, ma quarto d’ufficio consolida la leadership in campionato, mentre Liana, Pelatti e Sciaguato seguono nella classifica di gara.

Carlo Casillo, Vladimir Cherevan, Alessandra Torresani ed Alessandro Vai, completano il lotto di Leon Cupra ST, con Fabio Fabiani che segue 12esimo sulla Honda Civic Type-R di MM Motorsport e Massimo Squarcialupi 13esimo sulla Ibiza Cup di Duell Race.

 

I NUMERI DELLA STAGIONE 2017

Pole Position: Zucchi (2), Vescovi (1), Altoè (1).

Vittorie: Zucchi (2), Liana (1), Brena (1).

Podi assoluti (vittorie escluse): Altoè (2), Brena (1), Vescovi (1), Palanti (2), Cherevan-Samsonov (1), Faccin (1).

Giro più veloce: Zucchi (1), Altoè (2), Liana (1).

 

CAMPIONATO ITALIANO TURISMO TCS. 1) Zucchi Matteo (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 53; 2) Brena Alessandra (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 42; 3) Altoè Giovanni (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 34; 4) Liana Nicolò (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 31; 5) Palanti Paolo (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 28; 6) Pelatti Sandro (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 22; 7) Cherevan Vladimir (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 17; 7) Samsonov Igor (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 17; 9) Rodio Alberto (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 16; 10) Torresani Alessandra (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 16; 11) Faccin Michele (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 15; 11) Pascali Marco (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 15; 13) Sciaguato Guido (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 13; 14) Vescovi Alberto (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 12; 15) Casillo Carlo (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 9; 16) Perucca Orfei Emiliano (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 8; 17) Cristoni Gianpiero (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 6; 18) Sciaguato Nicola (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 5; 18) Covini Gianluca (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 5; 18) Mauriello Gianluca (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 5; 21) Zappia Luca (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 3; 22) Gnutti Franco (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 2; 23) Guida Nicola (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 Seat Motorsport Italia), 1.

 

condivisioni
commenti
Gara 1: Matteo Zucchi centra il successo nella notte di Misano

Articolo precedente

Gara 1: Matteo Zucchi centra il successo nella notte di Misano

Prossimo Articolo

Matteo Zucchi in pole position per entrambe le gare a Vallelunga

Matteo Zucchi in pole position per entrambe le gare a Vallelunga
Carica commenti