Chilton saluta il WTCC e torna nel BTCC con la Power Maxed Racing

Il britannico non sarà al via del mondiale l'anno prossimo avendo deciso di tornare in patria per correre con una Vauxhall Astra.

Tom Chilton saluta il WTCC e ritorna alle origini: dalla prossima stagione sarà infatti al via del BTCC, ovvero la serie turismo britannica.

L'inglese ha firmato un contratto con il team Power Maxed Racing, che nel 2017 gli affiderà una delle sue Vauxhall Astra.

Chilton recentemente non aveva nascosto le difficoltà riguardo il suo possibile proseguimento nel WTCC; nella giornata di ieri si sono concretizzate le chance per un ritorno in patria in uno dei campionati più combattuti e interessanti di auto turismo.

"Sono contento di poter tornare a correre nel BTCC, ho sempre seguito le gare di questo campionato anche quando ero nel World Touring Car Championship, non ho mai perso la voglia prendere parte a questa serie - ha commentato Chilton - Potete quindi immaginare quanto sia stato entusiasta di ricevere la chiamata per guidare la Vauxhall Astra, vettura da sogno che già ho conosciuto. Sono certo che con la Power Maxed Racing lotteremo per i vertici e il podio, è un team fantastico e non vedo l'ora di mettermi al volante".

A questo punto bisognerà capire quali movimenti di mercato ci saranno in casa Sébastien Loeb Racing, dove la Citroën C-Elysée WTCC che era di Chilton lo scorso anno necessiterà di un nuovo pilota.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BTCC , WTCC
Piloti Tom Chilton
Team Power Maxed Racing , Sébastien Loeb Racing
Articolo di tipo Ultime notizie