Vanthoor e Fassler conquistano anche la Main Race all'Hungaroring

condivisioni
commenti
Vanthoor e Fassler conquistano anche la Main Race all'Hungaroring
Di:
27 ago 2017, 14:04

L'equipaggio dell'Audi #5 del Belgian Audi Club Team WRT completa il weekend perfetto centrando il successo in una Main Race tiratissima. Dennis è secondo a soli 5 decimi mentre Bortolotti ed Engelhart completano il podio.

#3 Team WRT Audi R8 LMS: Jake Dennis, Pieter Schothorst
#5 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Marcel Fassler, Dries Vanthoor
#3 Team WRT Audi R8 LMS: Jake Dennis, Pieter Schothorst
#3 Team WRT Audi R8 LMS: Jake Dennis, Pieter Schothorst
#19 GRT Grasser Racing Team Lamborghini Huracan GT3: Raffaele Giammaria, Ezequiel Perez Companc
#42 Strakka Racing McLaren 650S GT3: Lewis Williamson, Martin Kodric
#98 Rowe Racing BMW M6: Philipp Eng, Markus Palttala
#888 Kessel Racing Ferrari 488 GT3: Stephen Earle, David Perel

E' stato un weekend storico quello vissuto da Marcel Fassler e Dries Vanthoor sul tracciato dell'Hungaroring. L'equipaggio alla guida dell'Audi R8 LMS #5 del Belgian Audi Club Team WRT, infatti, dopo aver conquistato la vetta della classifica dei tempi nelle Libere, ottenuto la pole e centrato la vittoria nella Qualifying Race del sabato, sono riusciti ad imporsi anche nella tiratissima Main Race odierna.

Vanthoor è stato gelido nel corso del suo stint nel non commettere mai un errore riuscendo a tagliare il traguardo con un vantaggio di appena mezzo secondo sulla vettura gemella di Jake Dennis, mentre Mirko Bortolotti può recriminare per un pit stop lento che ha retrocesso lui ed Engelhart al terzo gradino del podio.

L'Audi ha confermato la superiorità vista sin dalle Libere riuscendo a piazzare ben 4 vetture nella top 5 grazie al quarto posto di Robin Frijns ed al quinto di Will Stevens, mentre Maxi Buhk ha portato la Mercedes AMG GT del team HTP in sesta posizione a meno di quattro secondi di distanza dall'Audi di Vanthoor.

Così come l'equipaggio del Grasser Racing, anche Perera e Buhk possono recriminare per il tempo perso durante la sosta. Perera è stato protagonista di una buona partenza che l'ha visto subito sopravanzare Pieter Schothorst e salire così in terza posizione, ma un problema durante il pit obbligatorio ha fatto retrocedere la Mercedes #84 in settima piazza.

Buhk è successivamente riuscito a risalire in classifica grazie al contatto avvenuto tra la Bentley #8 e la Ferrari #888 del Kessel Racing.

Nella Silver Cup successo per Fabian Schiller e Jules Symkowiak, mentre Alexander Matschull e Daniel Keilwitz si sono imposti nella Pro-Am.

Grazie al weekend perfetto vissuto in terra ungherese, Vanthoor e Fassler salgono adesso in terza posizione nella classifica Sprint Cup a soli quattro punti di distacco dai leader del campionato Maxi Buhk e Franck Perera, mentre il terzo posto odierno consente a Christian Engelhart e Mirko Bortolotti di portarsi ad una sola lunghezza dalla vetta.

Prossimo Articolo
Vanthoor e Fassler conquistano la Qualifying Race di Budapest

Articolo precedente

Vanthoor e Fassler conquistano la Qualifying Race di Budapest

Prossimo Articolo

Nurburgring, Libere 1: Vanthoor e l'Audi subito al comando

Nurburgring, Libere 1: Vanthoor e l'Audi subito al comando
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie BSS
Evento Hungaroring
Location Hungaroring
Piloti Mirko Bortolotti , Jake Dennis , Dries Vanthoor
Team Team WRT
Autore Redazione Motorsport.com