Robin Frijns continua nella Blancpain nonostante il debutto nel DTM

condivisioni
commenti
Robin Frijns continua nella Blancpain nonostante il debutto nel DTM
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
22 mar 2018, 16:19

Nonostante il suo impegno nel DTM, Robi Frijns continuerà a correre anche nella Blancpain GT Series, difendendo i colori del Team Audi WRT.

#5 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Marcel Fässler, Dries Vanthoor
#1 Belgian Audi Club Team WRT, Audi R8 LMS: Christopher Mies
#5 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Marcel Fassler, Dries Vanthoor
#17 Audi Sport Team WRT Audi R8 LMS: Robin Frijns, Stuart Leonard conquista la vittoria
Race winners and champions #17 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Stuart Leonard, Robin Frijns
#5 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Marcel Fassler, Dries Vanthoor
#37 Audi Sport Team WRT Audi R8 LMS: Robin Frijns
Robin Frijns

Al programma con la Casa di Ingolstadt nel DTM, il pilota olandese affiancherà questo con la R8 LMS GT3, con la quale disputerà l'intero calendario della Endurance Cup e tre gare della Sprint Cup.

Frijns dividerà l'abitacolo con Stuard Leonard in entrambi i campionati, mentre a loro si aggiungerà Sheldon van der Linde nella gare Endurance. Nelle concomitanze con il DTM il suo posto sarà preso invece da Frederic Vervisch.

Van der Linde, che lo scorso anno ha chiuso terzo nell'ADAC GT Masters, è uno dei nuovi arrivati nella line-up della WRT per il 2018.

Ma non è il solo, perché oltre a lui è arrivato anche Alex Riberas, noto per i suoi trascorsi con le vetture GT di Porsche e Ferrari nelle ultime quattro stagioni.

Il 24enne spagnolo correrà con Christopher Mies nella serie sprint, mentre in quella endurance a loro si andrà ad unire anche Dries Vanthoor.

Il team principal Vincent Vosse ha dichiarato a Motorsport.com: "Alex è sempre andato molto forte nei test che abbiamo fatto per ora, ma non sono sorpreso perché lo seguivo da tempo".

Il Team WRT schiererà quattro vetture nella Sprint Cup e due nella Endurance Cup.

Sulla terza vettura della Sprint Cup ci sarà Vanthoor in coppia con l'ex pilota di Formula 1 Will Stevens, mentre per il momento non è stato ancora annunciato il quarto equipaggio.

Dopo la vittoria della 12 Ore di Bathurst, la squadra continuerà anche nell'Intercontinental GT Challenge: l'obiettivo è di schierare almeno una macchina, possibilmente due, nelle gare di Suzuka e Laguna, previste rispettivamente per agosto ed ottobre.

Si prevede inoltre che in occasione della 24 Ore di Spa-Francorchamps, gara valida per la Blancpain Endurance Cup, possa schierare un paio di R8 in più, affidate ai piloti ufficiali Audi.

Prossimo Articolo
Frijns e Leonard conquistano il titolo Sprint Series al Nuburgring

Articolo precedente

Frijns e Leonard conquistano il titolo Sprint Series al Nuburgring

Prossimo Articolo

Christopher Mies ed Alex Riberas svettano nelle Libere 1 di Zolder

Christopher Mies ed Alex Riberas svettano nelle Libere 1 di Zolder
Carica commenti