Libere 2: Felix Rosenqvist porta in cima la Mercedes

Lo svedese del team AKKA ASP si impone nella seconda sessione sul tracciato di Barcellona precedendo le Audi di Niki Mayr Melnhof, Will Stevens e Marco Bonanomi. Ben quindici vetture racchiuse in un solo secondo.

E' di  Felix Rosenqvist al volante della Mercedes del team AKKA ASP il miglior crono al termine della seconda sessione di prove libere sul tracciato di Barcellona.

I tempi delle Libere 2 sono stati più alti di un secondo rispetto a quelli visti nel corso della prima sessione, e lo svedese ha fermato il cronometro sull'1'47''329 precedendo un plotone composto da ben 3 vetture marchiate Audi.

Il primo inseguitore sulla vettura della casa dei quattro anelli è Niki Mayr Melnhof, in ritardo di due decimi dalla Mercedes #88, mentre il terzo ed il quarto riferimento cronometrico sono stati fatti segnare da Will Stevens e Marco Bonanomi.

Il britannico del team WRT ha pagato un gap di 3 decimi dallo svedese, mentre il pilota del team Sainteloc ha fermato il cronometro sul tempo di 1'47''763.

Quinto riferimento per Maximilian Buhk, distante 4 decimi dal crono di Rosenqvist, mentre Robert Frjins ha migliorato la propria posizione in classifica rispetto alle Libere 1 salendo in sesta posizione con il tempo di 1'47''788.

Settimo crono per la seconda vettura del team AKKA ASP con al volante Jean Luc Beaubelique, primo tra i Pro AM, mentre il Garage 59 conquista l'ottavo riferimento cronometrico con Bob Bell in ritardo di sei decimi dal tempo di Rosenqvist.

Chiudono la top ten Marlon Stockinger, nono, e Claudio Sdanewitsch, decimo e primo tra gli AM con il crono di 1'48''124 e bravo a tenere alle proprie spalle un pilota del calibro di Bernd Schneider.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BSS
Evento Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Marco Bonanomi , Will Stevens , Felix Rosenqvist
Team AKKA-ASP
Articolo di tipo Prove libere