GT World Challenge Europe Sprint
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
71 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
106 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
120 giorni
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
134 giorni

GT World: due McLaren per la 2 Seas Motorsport nella Sprint Cup

condivisioni
commenti
GT World: due McLaren per la 2 Seas Motorsport nella Sprint Cup
Di:
9 apr 2020, 12:35

La squadra inglese schiera una coppia di 720S GT3 e quella di Classe PRO sarà affidata a Barnicoat e Al-Khalifa, mentre l'equipaggio della seconda verrà definito più avanti.

La 2 Seas Motorsport ha annunciato l'intenzione di prendere parte alla stagione 2020 di Sprint Cup del GT World Challenge Europe.

Il team britannico schiererà due McLaren 720S e la prima, che verrà iscritta alla Classe PRO, sarà condotta da Isa Al-Khalifa, co-proprietario della compagine, e da Ben Barnicoat, pilota ufficiale McLaren, reduce dalla esperienze con Strakka Racing e Garage 59. L'equipaggio della seconda vettura verrà definito più avanti.

"E' fantastico poter annunciare il secondo programma di 2 Seas Motorsport per il 2020 che ci vedrà impegnati nel GT World Challenge Europe - ha dichiarato Al-Khalifa, che correrà anche nel GT britannico - Sono contentissimo di avere con me in Sprint Cup Ben Barnicoat. Correre nella serie europea principale per le GT3, oltre che nel British GT Championship, è un importante salto, saranno due sfide impegnative, specialmente per me che dovrò ricoprire più ruoli. Sono convintissimo che potremo fare bene e l'aggiunta di Ben nel team è ottima".

L'altro proprietario della 2 Seas, Nick Cristofaro, ha aggiunto: "La preparazione per la nuova stagione sta procedendo molto bene, parecchi pezzi del mosaico sono già al loro posto. Il livello di competizione è altissimo, lo abbiamo già visto nelle passate stagioni, ma siamo in una buona posizione e con Ben Barnicoat nella nostra line-up ancora di più. Abbiamo iniziato a conoscerlo fin dal 2012 quando era sui kart e vinse con noi i campionati di Gran Bretagna, Europa e Mondiale. E' un pilota di grandissimo talento e velocità, oltre che avere le capacità per dare indicazioni agli ingegneri sugli assetti da utilizzare. Nelle ultime settimane i piani sono cambiati, ma come team siamo pronti ad affrontare questa stagione".

Prossimo Articolo
Regno Unito fermo fino a luglio, saltano i round del GT World

Articolo precedente

Regno Unito fermo fino a luglio, saltano i round del GT World

Prossimo Articolo

GT World: la 1000 km del Paul Ricard spostata a novembre

GT World: la 1000 km del Paul Ricard spostata a novembre
Carica commenti