Buhk e Baumann conquistano il titolo Blancpain GT, Ide trionfa nella Sprint Series

condivisioni
commenti
Buhk e Baumann conquistano il titolo Blancpain GT, Ide trionfa nella Sprint Series
Di:
2 ott 2016, 15:30

Il duo della Mercedes si laurea campione della categoria con un vantaggio di 10 punti su Bell, mentre Ide, grazie al terzo posto, conquista il titolo della Sprint Series. Vautier e Rosenqvist trionfano nella Main Race.

Enzo Ide, Belgian Audi Club Team WRT
#33 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Enzo Ide, Robin Frijns
I vincitori della gara #33 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Enzo Ide, Robin Frijns
#84 AMG Team HTP Motorsport Mercedes AMG GT3: Dominik Baumann, Maximilian Bühk
#23 Nissan GT Academy Team RJN Nissan GT-R Nismo GT3: Mitsunori Takaboshi, Alex Buncombe
#75 ISR Audi R8 LMS: Frank Stippler, Filip Salaquarda
#87 AKKA ASP Mercedes AMG GT3: Jean-Luc Beaubelique, Morgan Moullin-Traffort
Podio: i vincitori della gara #33 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Enzo Ide, Robin Frijns, al

Tristan Vautier e  Felix Rosenqvist hanno conquistato la vittoria nel round finale della Blancpain Sprint Series sul tracciato di Barcellona, Enzo Ide si è assicurato il titolo Sprint Series, mentre Maxi Buhk e Dominik Baumann si sono laureati campioni della Blancpain GT. Questi i verdetti sanciti al termine dell’ultimo appuntamento della stagione.

In partenza Vautier ha approfittato del caos davanti a lui per salire dalla terza alla prima posizione sopravanzando il poleman Ide. Il driver della Mercedes-AMG GT3 del team AKKA ASP ha mantenuto la leadership senza alcun problema, mentre alle sue spalle ha occupato la seconda posizione la Bentley #8 del duo Maxime Soulet - Andy Soucek.

Enzo Ide ha invece occupato la terza piazza impegnato a non prendere rischi inutili e bravo nel tenere alle proprie spalle la BMW #99 condotta da Philipp Eng, mentre alle spalle dei primi quattro Will Stevens si è visto subito tagliato fuori dai giochi a seguito di un drive through dovuto ad un contatto nelle fasi iniziali con la Lamborghini #19.

Effettuati i pit obbligatori, Frijns ha preso il volante dell’Audi #33 ed ha messo in mostra un passo decisamente migliore del belga, trovandosi presto negli scarichi della Bentley, mentre Rosenqvist, subentrato a Vautier, ha mantenuto la prima posizione senza particolari difficoltà sino alla bandiera a scacchi.

Intensa è stata la lotta per la seconda posizione nelle battute finali. Frijns, infatti, ha tentato nel giro conclusivo di sopravanzare la Bentley #8, rischiando anche di compromettere la conquista del titolo di Ide, ma l’olandese si è visto costretto alla terza posizione conclusiva.

Degna di nota la rimonta messa in mostra dall’equipaggio dell’Audi #1 dalla tredicesima posizione iniziale. Laurens Vanthoor è stato bravissimo nel recuperare numerose posizioni nel suo stint, mentre Frederic Vervisch si è preso numerosi rischi per portare la vettura della casa di Ingolstadt sino al quarto posto conclusivo dopo aver avuto la meglio della Lamborghini #63 del Grasser Racing.

Al termine del round conclusivo Buhk e  Baumann hanno potuto festeggiare la vittoria nel campionato Blancpain GT con 10 punti di vantaggio su Bell e 22 su Vanthoor, mentre Enzo Ide si è laureato campione della Sprint Series grazie ad un bottino di 102 punti.

Prossimo Articolo
Robin Frijns ed Enzo Ide si aggiudicano la Qualifying Race

Articolo precedente

Robin Frijns ed Enzo Ide si aggiudicano la Qualifying Race

Prossimo Articolo

Will Stevens continua con l'Audi WRT nel Blancpain GT

Will Stevens continua con l'Audi WRT nel Blancpain GT
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie BSS
Evento Barcellona
Location Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Enzo Ide , Dominik Baumann , Maximilian Buhk
Team AKKA-ASP
Autore Marco Di Marco