Zanardi: "Modifiche molto funzionali ai comandi"

Alex si è potuto concentrare sull'assetto della sua BMW Z4 GT3 nei test di Vallelunga

Zanardi:
Alessandro Zanardi è rientrato dalla tre giorni di prove a Vallelunga entusiasta della BMW Z4 GT3 con la quale affronterà le gare sprint della Blancpain GT Series. Il bolognese ha ottenuto tempi di grande rilievo ma, soprattutto, ha potuto verificare l'efficienza dei nuovi comandi speciali. "Sono davvero soddisfatto di come sono andate le prove a Vallelunga con la BMW Z4, malgrado l'uscita di pista. Non vorrei apparire presuntuoso, ma ho parecchie ragioni per essere fiducioso. Le modifiche ai comandi speciali apportate dai tecnici di BMW Motorsport e ROAL si sono rivelate molto funzionali. Mi riferisco al sistema dell'acceleratore, al pedale del freno, alla levetta della frizione ed ad altri accessori. Hanno risposto talmente bene alle mie esigenze che ho potuto anche dedicarmi all'assetto della vettura, che era stata ultimata proprio alla vigilia della trasferta a Vallelunga. Nel primo test, ad Adria a fine gennaio, non avevo avuto la possibilità di apprezzare la Z4, ero troppo impegnato con le prove dei comandi al volanti. Qui l'ho potuta ammirare pienamente, l'ho scoperta, è una macchina fantastica, dà un piacere puro di pilotaggio. Ma c'è dell'altro. Abbiamo ottenuto prestazioni molto, molto interessanti, e in continuo miglioramento. Sono riuscito a fare giri veloci con le gomme usurate, ho capito parecchie cose della Z4 tanto che sono stato in grado di chiedere modifiche che hanno aiutato me e i tecnici del team ROAL a capire meglio su dove e come dobbiamo intervenire anche per la configurazione da qualifica. Abbiamo insomma raccolto tantissime informazioni. Sono queste le ragioni che mi rendono felice e impaziente di sedermi nuovamente nell'abitacolo della Z4". Anche Roberto Ravaglia, responsabile del team ROAL Motorsport, ritiene molto positivo il bilancio della tre giorni di Vallelunga, che ha visto impegnati, oltre a Zanardi, gli altri piloti della squadra: Michela Cerruti, Stefano Colombo, Stefano Comandini, Eugenio Amos e David Fumanelli. "Direi che con Alessandro siamo già a buon punto. Le modifiche che abbiamo apportato dopo il primissimo test di Adria hanno avuto successo. A Vallelunga, Zanardi ha effettuato parecchi giri sia con pista asciutta sia con pista bagnata o umida. È stato molto veloce, segno evidente che ha interpretato molto bene la Z4. Abbiamo ancora tanto da fare ma siamo caricatissimi. Sono anche appagato per le prestazioni degli altri piloti, che avevano un programma di lavoro diverso da Zanardi, in particolare Eugenio Amos e David Fumanelli che guidavano la Z4 GT3 per la prima volta". Il team ROAL Motorsport effettuerà una sessione di test nei giorni 11 e 12 marzo sul circuito francese del Paul Ricard: in quella occasione sarà portata in pista anche la BMW Z4 GT3 in versione "endurance".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BSS
Piloti Alex Zanardi
Articolo di tipo Ultime notizie