Pole per la Bentley a Zandvoort

Maximilian Buhk il più rapido nella sessione di qualifica. Frijns secondo per un decimo

L'ultimo round della stagione della Blancpain Sprint Series ha offerto uno spettacolo entusiasmente sin dalle qualifiche. Maximilian Buhk, secondo nella classifica generale in coppia con Abril, ha conquistato la pole position grazie al tempo di 1'36''485.

Il driver della Bentley HTP è riuscito a prevalere per soli 116 millesimi sul diretto rivale in campionato, Robin Frijns, per l'occasione in coppia con Christopher Mies sostituto dell'infortunato Vanthoor ed autore del miglior crono nella Q1.

Terzo tempo per la seconda Audi del team WRT con Thiim in ritardo di appena 145 millesimi dal crono realizzato dalla Bentley numero 84, mentre alle proprie spalle scatterà lo splendido protagonista dello scorso appuntamento di Misano, Norbert Siedler, distaccato da Buhk di 292 millesimi.

Quinto crono per l'Audi numero 6 del Phoenix Racing distaccata di 336 millesimi dalla pole, mentre un distacco più rilevante, 635 millesimi, è stato accusato dalla Lamborghini Gallardo del Reiter Engineering.

La Top Eight si conclude con la Nissan GTR di Walkinshaw e Dolby in settima posizione distaccata di nove decimi, mentre è abissale il distacco rimediato Mercedes SLS AGM del Russian Team condotta dal duo Mavlanov - Asmer, pari a 2''026.

 

Blancpain Sprint Series - Zandvoort - Qualifica 1

Blancpain Sprint Series - Zandvoort - Qualifica 2

Blancpain Sprint Series - Zandvoort - Qualifica 3

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BSS
Evento Zandvoort
Circuito Zandvoort
Piloti Robin Frijns , Nicki Thiim , Maximilian Buhk
Articolo di tipo Ultime notizie