Ortelli e Vanthoor vincono Main Race e titolo a Baku!

La coppia della WRT esce vincitrice da una gara piena di colpi di scena

Ortelli e Vanthoor vincono Main Race e titolo a Baku!
Stéphane Ortelli e Laurens Vanthoor hanno conquistato il titolo del FIA GT Series con una bella vittoria in una gara piena di colpi di scena tra le strade di Baku, capitale dell'Azerbaigian, che ha ospitato per la prima volta il campionato nell'ultima prova della stagione 2013. Ortelli è passato in testa al via, quando il gruppone è arrivato molto compatto alla prima staccata e si è creato il caos, con l'Audi R8 LMS ultra vincitrice della qualification race di Niki Mayr-Melnhof subito eliminata dalla competizione. La vettura della WRT è poi scivolata fino in terza posizione prima che una lunga pausa con safety car in pista per risistemare un cordolo staccato alla chicane veloce portasse fino alla sosta obbligata, quando Vanthoor è rientrato in pista al secondo posto. Il belga è poi stato in grado di riprendere la Mercedes-Benz SLS AMG della Gravity Charouz che era in testa dopo che Maximilian Buhk, sfruttando i drive trough comminati alle tre vetture che lo precedevano per il caos della partenza, è passato in testa subito prima di dare la vettura ad Alon Day, che però ha temporaneamente avuto un buco di potenza che ha permesso all'Audi di tornare davanti. Gli unici a poter lottare ancora per il titolo erano Frank Stippler ed Edward Sandstrom, che però hanno chiuso solamente tredicesimi (ama quinti per la classifica a punti, viste le tante vetture extra campionato) dopo un pitstop decisamente lento. Seconda ha chiuso la McLaren della Hexis Racing, alla sua ultima gara prima di chiudere i battenti, con Rob Bell e Kevin Estre, nonostante essere crollata in fondo al gruppo a causa di una foratura nel primo giro dopo il via. Estre è rientrato in pista ottavo dopo aver sostituito Bell, ma è stato in grado di risalire velocemente la classifica, chiudendo la rimonta a pochi minuti dal termine con un sorpasso decisamente "muscoloso" ai danni dell'altra MP4-12C di Álvaro Parente (che grazie ad una grande inizio di gara da parte di Sébastien Loeb è tornato in lotta nonostante la penalità nella gara della mattina li avesse fatti partire 14esimi) e della Mercedes di Day in una sola staccata. Day è poi riuscito a difendersi dagli attacchi della vettura della Sébastien Loeb Racing, andando a conquistare il gradino più basso del podio. Il successo di Pro-Am è andato alla Lamborghini Gallardo LP560-4 della Grasser di Hari Proczyk e Dominik Baumann, quinti assoluti.

FIA GT Series - Baku - Main Race

condivisioni
commenti
L'Audi di Rast e Mayr-Melnhof vince Gara 1 a Baku

Articolo precedente

L'Audi di Rast e Mayr-Melnhof vince Gara 1 a Baku

Prossimo Articolo

Loeb e Parente salgono secondi grazie alle penalità

Loeb e Parente salgono secondi grazie alle penalità
Carica commenti