Vaxiviere, Thiim e Dennis portano in trionfo l'Aston Martin a Silverstone

condivisioni
commenti
Vaxiviere, Thiim e Dennis portano in trionfo l'Aston Martin a Silverstone
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
21 mag 2018, 00:29

L'equipaggio del team R Motorsport vince e convince anche in gara, ma il risultato è sub-judice. Seconda posizione per la Mercedes del team AKKA affidata a Marciello, Vautier e Christodoulou. Podio per la Lexus.

Podio: i vincitori #76 R-Motorsport Aston Martin V12 Vantage: Nicki Thiim, Jake Dennis, Matthieu Vaxivière, al secondo posto #88 Mercedes-AMG Team Akka ASP Mercedes-AMG GT3: Raffaele Marciello, Tristan Vautier, Adam Christodoulou, al terzo posto #114 Emil Frey Lexus Racing Lexus RC F GT3: Stéphane Ortelli, Norbert Siedler, Markus Palttala
#114 Emil Frey Lexus Racing Lexus RC F GT3: Stéphane Ortelli, Norbert Siedler, Markus Palttala
#88 Mercedes-AMG Team Akka ASP Mercedes-AMG GT3: Raffaele Marciello, Tristan Vautier, Adam Christodoulou
#19 GRT Grasser Racing Team Lamborghini Huracan GT3: Ezequiel Perez Companc, Raffaelle Gianmaria, Giovanni Venturini
#36 Walkenhorst Motorsport BMW M6 GT3: Henry Walkenhorst, Andreas Ziegel, Immanuel Vinke
#89 Akka ASP Team Mercedes-AMG GT3: Eric Debard, Philippe Giauque, Fabien Barthez
#114 Emil Frey Lexus Racing Lexus RC F GT3: Stéphane Ortelli, Norbert Siedler, Markus Palttala
#43 Strakka Racing Mercedes-AMG GT3: Maximilian Buhk, Maximilian Götz, David Fumanelli

Il team R Motorsport lascia Silverstone con uno strepitoso successo ottenuto nel secondo appuntamento delle Blancpain Endurance Series 2018. Dopo aver ottenuto la pole position grazie a Vaxiviere, Thiimm e Dennis, la squadra che ha schierato l'Aston Martin Vantage vincitrice ha visto arrivare un successo dominante, mai messo in discussione dagli avversari.

La vittoria è però sub-judice, perché dopo le Qualifiche, in cui R Motorsport aveva ottenuto la pole grazie a un grande giro di Vaxiviere, gli addetti alle verifiche avevano riscontrato un'anomalia al data logger. Questo ha indotto i commissari a penalizzare la vettura autrice della pole spedendola in ultima posizione in griglia.

Dopo l'appello del team i commissari hanno dato l'autorizzazione al team, ricordando però qualunque risultato avesse ottenuto sarebbe stato da considerarsi sub-judice. Diventa ora interessante capire quali saranno le decisioni riguardo il successo ottenuto da Vaxiviere, Dennis e Thiim.

I tre piloti dell'Aston Martin sono riusciti a tenere a bada gli assalti della Mercedes AMG GT3 del team AKKA affidata a Marciello, Vautier e Christodoulou. Questa è infatti stata l'unica vettura in grado di reggere il passo della Vantage del team R Motorsport, pur chiudendo la corsa in seconda posizione staccata di circa 10" dai vincitori.

Da segnalare il primo podio della Lexus nelle Blancpain Endurance Series 2018 ottenuto grazie a una bella gara di Klien, Seefried e Costa, capaci di battere la seconda Aston Martin del team R Motorsport - giunta poi quinta dopo un errore di Martin - e di firmare un podio molto importante.

Gara tutta in rimonta per la Ferrari 488 del team SMP. Dopo aver firmato un deludente 15esimo tempo nelle Qualifiche, la Rossa del team russo è stata trascinata da Aleshin, Molina e Rigon sino alla settima posizione finale. Non brillante la posizione della Lamborghini, decima assoluta con Caldarelli, Bortolotti ed Engelhart.

Prossimo articolo BES

Su questo articolo

Serie BES
Evento Silverstone
Sotto-evento Domenica, gara
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Gara