Martin: “Felice per la settima vittoria della mia famiglia!”

Il membro "indigeno" dell’equipaggio della Rowe Racing vincitore della 24 Ore di Spa sulla BMW M6 GT3 si compiace del successo in casa, ma anche dell’assenza di errori o penalità durante la gara...

I media locali lo hanno definito l’idolo di casa e ne hanno ben donde. Nell’equipaggio che ha dato la vittoria alla Rowe Racing e alla BMW M6 GT3 numero 99 nella 24 Ore di Spa-Francorchamps, c’era qualcuno che più di altri ha tratto soddisfazione dall’affermazione e dalla prestazione maiuscola.

"Il nostro risultato è qualcosa di difficile da descrivere. Questa è la settima vittoria per un membro della mia famiglia nella 24 Ore di Spa e ha dell’incredibile. Ho provato a vincere questa corsa un paio di volte prima e ci sono andato abbastanza vicino negli ultimi, ma il mio giorno o, almeno, il nostro week end è arrivato il 30-31 luglio”, ha raccontato il talento vallone Maxime Martin

 

“È stato un fine settimana perfetto, senza errori e senza alcuna violazione del regolamento, a differenza di altri team. Per me, è stata una bella tempesta emotiva: è stato tutto semplicemente incredibile", ha concluso il coéquipier di Philipp Eng e Alexander Sims.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento 24 Ore di Spa
Sub-evento Domenica, post-gara
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Maxime Martin , Philipp Eng , Alexander Sims
Team Rowe Racing
Articolo di tipo Intervista