La McLaren del Garage 59 trionfa in un'emozionante volata a Monza

Rob Bell, Côme Ledogar e Shane Van Gisbergen colgono il primo successo stagionale in una gara emozionante e combattuta sino all'ultimo metro. Secondo posto per soli 3 decimi per la Mercedes di Baumann, Jafar e Buhk. In Pro Am successo per...

Rob Bell, Côme Ledogar e Shane Van Gisbergen al volante della McLaren 650S del Garage 59 hanno vinto la gara inaugurale di Monza della Blancpain GT Series Endurance Cup, riuscendo ad avere la meglio in una battaglia serrata sino all’ultimo giro della Mercedes-AMG GT3 numero 84 di Baumann, Jafar e Buhk.

Scattato dalla sedicesima posizione, Bell è riuscito a rimontare sino al quinto posto per poi mettersi all’inseguimento della Bentley Continental GT3 di Andy Soucek e della GT-R Nismo GT3 di Lucas Ordonez.

Prima di effettuare la sosta ai box, Bell è riuscito a sopravanzare la Bentley con un fantastico sorpasso alla Roggia per poi superare Ordonez e consegnare la McLaren a Ledogar in terza posizione.

Nelle posizioni di testa, Daniel Keilwitz al volante della Ferrari 458 GT3 del Black Pearl prendeva il comando ai danni del poleman Dominik Baumann,sfruttando a proprio favore la maggiore velocità di punta della vettura di Maranello.

Grazie alla velocità del pit stop effettuato dal team Garage 59 e ad alcuni problemi accusati nel corso della sosta sia sulla Mercedes numero 84 del team HTP che sulla Nissan numero 23, Ledogard è riuscito a prendere il comando delle operazioni, riuscendo a creare un margine di circa 10 secondi nei confronti di Jazeman Jafaar.

Lo stint finale di gara ha visto protagonisti Van Gisbergen e Maxi Buhk. Il pilota del team HTP ha spinto al massimo la propria Mercedes sino a portarsi negli scarichi della McLaren, ma Van Gisbergen è stato freddo nel non cedere alla pressione del rivale nei minuti finali, rischiando tuttavia al penultimo giro di perdere il comando all’uscita della Parabolica, e precedendo Buhk sul traguardo per soli tre centesimi di secondo.

Terzo gradino del podio per Soucek, Maxime Soulet e Wolfgang Reip, autori di una gara priva di particolari emozioni dopo aver sopravanzato la Nissan di Ordonez, Takaboshi e Bouncombe. L’equipaggio Bentley è giunto al traguardo con un distacco di 29 secondi dai primi due, mentre il trio Nissan ha accusato un ritardo dal terzo gradino del podio di diciotto secondi.

Quinta posizione finale per la Ferrari 488 GT3 del Kessel Racing condotta da Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini ed Andrea Rizzoli che ha trionfato in Pro Am, mentre decisamente distanziata ha concluso al sesto posto l’Audi R8 LMS del Belgian Audi Club Team WRT affidata a Garcia, Stevens e Muller.

Sempre il Belgian Audi Club Team WRT si è trovato fuori dai giochi per un piazzamento nella Top 5 con l’Audi numero 1 condotta da Dries Vanthoor quando la direzione gara ha punito il belga con un drive through a seguito di un contatto con la Bentley numero 24 del Team Parker Racing, concludendo la gara in nona posizione grazie ad una ottima rimonta del maggiore dei fratelli Vanthoor, Laurens.

La seconda Mercedes presente in Top Ten è la numero 57 del Black Falcon affidata all’equipaggio composto da Haupt, Simonsen e Christodoulou, giunta in settima posizione davanti alla Lamborghini Huracan di Ineichen, Bortolotti e Bleekemolen, mentre la Ferrari 488 GT3 dell’AF Corse condotta da Motoaki, Bontempelli e Fisichella ha chiuso in decima piazza, e seconda in Pro Am, con un ritardo di un minuto e quarantotto dai vincitori ed ultima vettura a completare la gara a pieni giri.

Pos.No.Team/VetturaPiloti
1 58 Garage 59/McLaren

 Shane van Gisbergen

 Rob Bell

 Come Ledogar

2 84 Team HTP/Mercedes 

 Maximilian Buhk

 Dominik Baumann

 Jazeman Jaafar

3 8 M-Sport/Bentley

 Wolfgang Reip

 Andy Soucek

 Maxime Soulet

4 23 Team RJN/Nissan 

 Alex Buncombe

 Lucas Ordonez

 Mitsunori Takaboshi

5 11 Kessel Racing/Ferrari

 Andrea Rizzoli

 Alessandro Bonacini

 Michal Broniszewski

6 28 Team WRT/Audi 

 Nico Muller

 Antonio Garcia

 Will Stevens

7 57 Black Falcon/Mercedes 

 Adam Christodoulou

 Hubert Haupt

 Andreas Simonsen

8 16 Grasser/Lamborghini 

 Mirko Bortolotti

 Jeroen Bleekemolen

 Rolf Ineichen

9 1 Team WRT/Audi 

 Laurens Vanthoor

 Frederic Vervisch

 Dries Vanthoor

10 53 AF Corse/Ferrari

 Giancarlo Fisichella

 Lorenzo Bontempelli

 Motoaki Ishikawa

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento Monza
Circuito Monza
Piloti Rob Bell , Shane van Gisbergen , Come Ledogar
Team Garage 59 Racing
Articolo di tipo Gara