La Lexus centra la vittoria alla 1000 Km del Paul Ricard

condivisioni
commenti
La Lexus centra la vittoria alla 1000 Km del Paul Ricard
Stephen Lickorish
Di: Stephen Lickorish
03 giu 2018, 07:13

Prima vittoria nel Blancpain GT per la Lexus che riesce ad imporsi nel finale con l'equipaggio composto da Marco Seefried, Christian Klien e Albert Costa. In Pro-Am successo per la Ferrari di Duncan Cameron, Gianluca de Lorenzi e Matt Griffin.

#14 Emil Frey Lexus Racing Lexus RC F GT3: Christian Klien, Albert Costa, Marco Seefried
#27 Daiko Lazarus Racing Lamborghini Huracan GT3: Fabrizio Crestani, Miguel Ramos, Giuseppe Cipriani
#87 Akka ASP Team Mercedes-AMG GT3: Jean-Luc Beaubelique, Mauro Ricci, Nicolas Jamin
#911 Manthey Racing Porsche 911 GT3 R: Dirk Werner
#99 ROWE Racing BMW M6 GT3: Chaz Mostert, Jens Klingmann, Tom Blomqvist
#98 ROWE Racing BMW M6 GT3: Jesse Krohn, Nick Yelloly, Ricky Collard
#7 Bentley Team M-Sport Bentley Continental GT3: Steven Kane, Jordan Lee Pepper, Jules Gounon
#58 Garage 59 McLaren 650 S GT3: Côme Ledogar, Ben Barnicoat, Andrew Watson

L'equipaggio della Bentley composto da  Jordan Pepper, Steven Kane e Jules Gounon, dopo essersi qualificato con il diciottesimo tempo, ha conquistato la prima posizione con quaranta minuti al termine quando la Ferrari 488 di Miguel Molina ha perso una ruota.

Dopo una Full course yellow nel finale a causa di un cordolo danneggiato, la Emil Frey Lexus RC F di Marco Seefried, Christian Klien e Albert Costa è riuscita a passare al comando quando mancavano tre curve alla fine.

Le prime cinque ore di gara sono state comandate dalla McLaren del Garage59 di Ben Barnicoat, Andrew Watson e Come Ledogar, bravi a prendere un margine di venti secondi sugli inseguitori prima che una doppia safety car vanificasse ogni loro sforzo.

Il team SMP ha utilizzato il joker pitstop per recuperare una posizione e prendere la prima posizione in occasione dell'ultima sosta mentre la McLaren del Garage59 ha ricevuto un drive-through per la presenza di due meccanici nell'area di lavoro della pitlane dopo che la vettura era ripartita.

Nonostante la penalità Barnicoat, Watson e Ledogar sono riusciti a conquistare la terza posizione alle spalle della Bentley.

Molte noie meccaniche hanno colpito i piloti di vertice. L'audi di Dries Vanthoor, Alex Riberas e Christopher Mies è stata costretta al ritiro quando mancavano due ore al termine ed i tre si trovavano in terza piazza.

Anche l'Aston Martin del team R-Motorsport, dopo aver conquistato la pole, ha subito patito problemi tecnici con Jake Dennis che ha perso potenza all'avvio ed ha così perso la prima posizione, ma il britannico è stato bravo nel lottare e restare vicino ai piloti di vertice.

Più sfortunato Nicki Thiim che ha accusato la rottura di una sospensione ed è così retrocesso in fondo alla classifica. 

In Casa McLaren si celebra la vittoria di Alexander West, Chris Harris e Chris Goodwin in classe AM, mentre in Pro-AM il successo è andato alla Ferrari dell'AF Corse di Duncan Cameron, Gianluca de Lorenzi e Matt Griffin. In Silver Cup vittoria per la Barwell Lamborghini di Michele Beretta, Sandy Mitchell e Martin Kodric.

 

 

Prossimo articolo BES

Su questo articolo

Serie BES
Evento Paul Ricard
Location Circuit Paul Ricard
Piloti Christian Klien, Marco Seefried, Matt Griffin
Team Emil Frey Racing
Autore Stephen Lickorish
Tipo di articolo Gara