Giorgio Roda al Montmelò con la Lamborghini di Grasser Racing

Nell’ultimo atto del Blancpain GT Series Endurance Cup il pilota comasco dividerà l’abitacolo della Huracan GT3 con Paolo Ruberti e Tom Dillmann.

Dopo la vittoria a Spa-Francorchamps di domenica scorsa, nel penultimo round dell’European Le Mans Series, arriva una nuova opportunità per il 23enne comasco Giorgio Roda che, nel prossimo fine settimana, scenderà in pista a Barcellona con la Lamborghini Huracan GT3 del team Grasser Racing nell’ultimo atto del Blancpain GT Series Endurance Cup.

La 3 ore catalana sarà teatro dell’ultima sfida stagionale del campionato organizzato da SRO con diversi equipaggi in lotta per il titolo, tra i quali spicca quello di Grasser Racing formato da Mirko Bortolotti, Christian Engelhart e Andrea Caldarelli.

Proprio i “nuovi” compagni di squadra di Giorgio Roda potranno giocarsi la vittoria finale, mentre il pilota comasco ritroverà al suo fianco Paolo Ruberti, co-equipier nella stagione 2014, conclusasi proprio sul tracciato catalano con la conquista del GT Open. Assieme a Roda e Ruberti, sulla Lamborghini Huracan GT3 di Grasser Racing, salirà anche Tom Dillmann, 28enne francese che, in questa stagione, è stato impegnato in Formula-E oltre ad essere campione in carica nella Formula V8 3.5.

"E' sicuramente una grandissima opportunità quella che mi si presenta in questo fine settimana. Un onore salire a bordo di una Lamborghini Huracan GT3 che, in questa stagione, si è dimostrata in molti campionati come la vettura da battere. Come sempre cercherò di fare del mio meglio, imparando il prima possibile su una vettura che non conosco. Ringrazio il team Grasser Racing e Lamborghini Squadra Corse che mi hanno dato questa opportunità in un campionato che, per quanto riguarda le vettura GT, non ha eguali" ha detto Giorgio Roda.

"Sono contento anche di ritrovare Paolo Ruberti, al mio fianco su un circuito che mi fa tornare in mente solo note positive. Infatti proprio al Montmelò ho ottenuto il titolo 2014 nel GT Open. Con Tom Dillman non ho mai avuto il piacere di guidare, ma sono sicuro che ci troveremo subito. Dopo la vittoria di Spa ho molta più fiducia nei miei mezzi e credo di essere cresciuto moltissimo durante questa stagione. Spero di poterlo dimostrare anche in mezzo al traffico di 50 vetture e soprattutto spero di poter dare un aiuto ai miei “nuovi” compagni di squadra che si giocano il titolo" ha aggiunto.

Oltre 50 le vetture in pista per l’ultimo atto stagionale del Blancpain GT Series Endurance Cup con piloti di grandissima esperienza che scenderanno in pista già nella giornata di venerdì nei test riservati ai piloti “bronze”. Sabato alle 9.00 le prove libere sul tracciato del Montmelò dove Giorgio Roda potrà saggiare le caratteristiche della vettura di Sant’Agata Bolognese.

Pre-Qualifiche in programma sabato alle ore 18.15, mentre domenica mattina alle 9.00 le ultime qualifiche della stagione determineranno la griglia di partenza della Gara di 3 ore che scatterà alle ore 15.00 e vedrà la bandiera a scacchi alle ore 18.00. Le qualifiche di domenica mattina e la gara del Blancpain GT Series Endurance Cup saranno visibili in live streaming sul canale YouTube GTWorld.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Paolo Ruberti , Tom Dillmann , Giorgio Roda
Team Grasser Racing
Articolo di tipo Ultime notizie