C’è l’acuto del Team Phoenix nel warm-up di Spa

Primato dell’equipaggio Mies-Stippler-Winkelhock nella sessione mattutina di prove preliminare alla partenza della 24 Ore del pomeriggio dinanzi a due GT differenti, una Mercedes e una BMW.

Un quarto d’ora di warm-up sabato mattina a Spa-Francorchamps in vista della 24 Ore del pomeriggio, giusto per sgranchirsi le ruote e verificare gli assetti con il fresco delle prime ore della giornata.

La sgambata, cui hanno preso parte 56 vetture, ha registrato l’effimero primato di tre costruttori diversi nelle prime tre posizioni: sarà il segnale di un ritrovato equilibrio agonistico?

Il miglior tempo del warm-up è stato dell’Audi R8 LMS del Team Phoenix di Mies-Stippler-Winkelhock in 2’20”872, dinanzi alla Mercedes-AMG GT3 by Black Falcon di Haupt-Simonsen-Christodoulou (2’20”926) e alla BMW M6 F13 GT3 di Sims-Eng-Martin, schierata dalla Rowe Racing (2’20”981).

Positiva ottava posizione per la Ferrari 488 GT3 della AF Corse con Giancarlo Fisichella, Olivier Beretta, Luca Bontempelli e Ishikawa Motoaki (2’21”354).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento 24 Ore di Spa
Sub-evento Sabato, warm-up
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Hubert Haupt , Markus Winkelhock , Frank Stippler , Maxime Martin , Philipp Eng , Alexander Sims , Adam Christodoulou , Andreas Simonsen , Alexander Mies
Team Phoenix Racing , Black Falcon , Rowe Racing
Articolo di tipo Prove libere