Hubert Haupt svetta sul bagnato nelle Libere 2

Il pilota del Black Falcon si rivela il più rapido sul tracciato bagnato del Nurburgrin

Meteo mutevole al Nurburgring per la seconda sessione di prove libere della Blancpain Endurance Series. Il tracciato tedesco ha presentato condizioni totalmente opposte rispetto alle Libere 1, costringendo i piloti ad adottare pneumatici da bagnato per affrontare la sessione.

Al termine dei 60 minuti di prove, abbreviate a causa di due bandiere rosse, ha svettato su tutti la Mercedes SLS AMG GT3 di Hubert Haupt, grazie al crono di 2'03''960. 

Come detto, la sessione di libere è state interrotta dalle bandiere rosse a causa di un contatto tra la BMW di Machitski e la Ferrari 458 Italia di Griffin, con quest'ultimo andato contro le barriere, ed il pilota della casa di Monaco di Baviera chiamato dai commissari.

Ha colto il secondo tempo l'Audi del trio Vervisch/Salaquarda/Bonanomi, distaccata dal miglior tempo di Haupt di 432 millesimi, mentre in terza posizione, col un ritardo di un secondo e due, è salita la Bentley numero 84 di Harold Primat, Vincent Abril e Mike Parisy.

Nella categoria Pro Am, la Ferrari di 41 di Guibbert, Vannelet e Santamato ha segnato il miglior tempo grazie al crono di 2'06''361, mentre nella categoria Am, la Ferrari 458 di Anthony Pons e Fabien Barthez si è imposta sui rivali con il tempo di 2'08''341.

Le condizioni meteo per domani non promettono nulla di buono, con previsioni che annunciano nebbia in concomitanza con la sessione mattutina di qualifiche. Qualora le qualifiche dovessero essere cancellate, varranno i tempi fatti segnare nel corso delle libere.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Marco Bonanomi , Yelmer Buurman , Fabien Barthez
Articolo di tipo Prove libere