A Spa retrocesso Götz, la Super Pole adesso è preda di Schmid!

Avvicendamento al vertice della griglia fra i compagni della HTP Motorsport e della Mercedes AMG-GT3, dopo la retrocessione del primo leader causata da un giro veloce a Stavelot con doppia bandiera gialla.

Non è più Maximilian Götz il poleman della 24 Ore di Spa-Francorchamps, atteso appuntamento della Blancpain Endurance Series destinato a rinnovarsi sabato 30 e domenica 31 luglio.

Si è appreso che il pilota tedesco della HTP Motorsport, che aveva condiviso la gioia della Super Pole con i compagni di squadra Gary Paffett e Thomas  Jäger, ha affrontato ad alta velocità la curva di Stavelot mentre era sventolata la doppia bandiera gialla causata da un errore in quel punto della pista da Shane van Gisbergen sulla McLaran 650S GT3 ufficiale.

Annullato il tempo di 2’17”651 ottenuto al secondo tentativo dalla Mercedes AMG-GT3 numero 86 e retrocesso il trasgressore al sesto posto, la pole position è stata attribuita automaticamente alla vettura gemella del compagno di scuderia Clemens Schmid, che divide la numero 86 con Indy Dontje e Luciano Bacheta.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Evento 24 Ore di Spa
Sub-evento Super pole
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Maximilian Götz , Clemens Schmid
Team Team HTP
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag penalità