DS Performance: nel mirino Audi RS, BMW M e AMG

er essere premium non si può prescindere dalle sportive: ecco cos'hanno in cantiere i francesi

DS vuole diventare un marchio premium. Fin qui, nulla di nuovo: la strategia è stata annunciata da un pezzo, da quando PSA Peugeot-Citroën ha deciso di farne un brand separato da Citroën. Poi, nei giorni scorsi, in occasione della presentazione della rinnovata DS3, è stata svelata un'altra tessera del puzzle che nella testa dei francesi è già quasi terminato, almeno per i prossimi 5-10 anni: la "tessera" in questione è la DS3 Performance, che con i suoi 208 CV di potenza e ben 300 Nm di coppia (erogati dal 1.6 THP turbobenzina a iniezione diretta) onora per bene il nome.

DS corre in F. con Virgin

Insomma, proprio come Audi con RS, BMW con M e Mercedes con AMG, DS con Performance vuole diventare "hot", far parlare di sé al di là dei numeri di mercato. Un piano che non fa una piega, soprattutto adesso che il brand ha intrapreso un percorso racing accettando la sfida in Formula E insieme a Virgin.

Rapporti del cambio accorciati

Il biglietto da visita, la già citata DS3 Performance, ha peraltro tutte le carte in regola per piacere persino ai più smanettoni: non "solo" è molto potente, ma conta su rapporti accorciati del cambio, sospensioni irrigidite, freni maggiorati e, ciliegina sulla torta, sul differenziale autobloccante meccanico.

Vetture sportive ma non estreme

In occasione del lancio di questa piccola iena, il vice direttore dello sviluppo prodotto DS, Eric Apode, ha affermato che l'obiettivo di DS è quello di allargare la gamma di auto sportive, ma non estreme. In altre parole, le DS Performance devono dedicare una maggiore attenzione, rispetto per esempio alle Peugeot by Peugeot Sport, alla fruibilità quotidiana, al comfort e alle finiture.

Nuovo sistema di sospensione

A domanda specifica dei giornalisti sui modelli che riceveranno il trattamento Performance, Apode ha però risposto in modo evasivo. Qualche informazione in più l'ha data invece in merito agli sviluppi tecnici che ci dovremo aspettare: "Sitamo mettendo a punto un nuovo sistema di sospensioni, che sarà fedele al motto «comfort iper-dinamico» ma che non avrà nulla a che vedere con il leggendario sistema idropneumatico della DS storica".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Prodotto
Evento DS3 & DS3 Cabrio
Sub-evento Presentazione
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ds, ds3, ds prerformance