BMW M2 e X4 M40i, cattiveria al Salone di Detroit

A Monaco credono ancora nelle auto sportive e al NAIAS ne hanno dato chiara dimostrazione

C'è un modo migliore, per festeggiare i 40 anni, che regalarsi due sportive da 360 e 370 CV? No e BMW lo ha dimostrato al Salone di Detroit, il NAIAS. Il "compleanno" è quello di BMW North America, i regali si chiamano BMW M2 e X4 M40i, ma soprattutto record di vendite nel 2015: 346.000 automobili vendute in 12 mesi negli USA e prima posizione tra i marchi premium davanti all'eterna rivale Mercedes. Ma torniamo alle due nuove auto: la prima è la coupé-compatta nella sua versione più cattiva, la seconda è il top di gamma del più compatto dei due SUV-coupé firmati BMW (l'altro è l'X6).

M2: 370 CV e tanta voglia di mettersi di traverso

Ovviamente, quella che ci interessa di più è proprio la M2: sotto il cofano ulula un sei cilindri in linea TwinPower Turbo da 370 CV e 500 Nm di coppia. Come da tradizione tedesca, la velocità di punta è autolimitata elettronicamente a 250 km/h, ma chi non si accontenta può innalzarla fino a 270 km/h con l'M Driver's Package, venduto a parte. Tanta cattiveria meccanica è contenuta a dovere da un telaio messo a punto sul tortuosissimo circuito del Nürburgring: la M2 poggia su cerchi in lega da 19", collegati all'auto mediante sospensioni in alluminio. A rallentare la corsa provvedono invece freni in materiale composito, che riducono gli spazi di arresto e alleggeriscono la vettura laddove conta di più: nelle masse non sospese. Da sportiva DOC il differenziale attivo M, autobloccante meccanico a gestione elettronica: grazie anche al lavoro dell'M Dynamic Mode, permette persino a chi non è un esperto in materia di prodursi in drifting controllati. Quanto al cambio, i puristi possono scegliere un 6 marce manuale, mentre chi pensa di utilizzare la M2 ogni giorno può optare per il doppia frizione a 7 rapporti.

X4 M: 4x4 con feeling da posteriore

Sullo stand BMW del NAIAS, come anticipato, c'è anche SAC - Sport Activty Coupé, nel linguaggio BMW – X4, che conta sullo stesso motore della M2, ma in versione leggermente meno cattiva: 360 CV e 465 Nm di coppia. A garantire un feeling da BMW "vera" provvedono la trazione integrale sbilanciata verso il retrotreno, le sospensioni regolabili elettronicamente e l'impianto frenante potenziato. Le prestazioni? Lo 0 - 100 km/h è completato in 4,9 secondi mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Prodotto
Evento North American International Auto Show
Sub-evento Martedì
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag bmw, bmw m2, bmw x4 m