Ryo Haryanto in pole position a Brno

Ryo Haryanto in pole position a Brno

L'indonesiano ha battuto Luca Filippi

Una sessione di Qualifica al cardiopalma ha incoronato Rio Haryanto come poleman dell’Auto GP a Brno. Il pilota indonesiano, soltanto 18enne, ha confermato il ruolo preponderante che i rookie stanno avendo nel campionato, staccando un 1’42”985 che gli ha permesso di staccare Luca Filippi di 55 centesimi. Si tratta di un tempo impressionante che batte la pole 2010 di oltre 8 decimi, a dimostrazione di quanto gli aggiornamenti adottati quest’anno abbiano giovato alla Lola-Zytek. La sessione è stata tiratissima, come testimoniato dai soli 3 decimi che separano i primi 6 classificati, e disturbata da una pioggia leggerissima che comunque non è mai riuscita bagnare veramente la pista. In queste condizioni tutti hanno spinto al limite, a partire dallo stesso Haryanto e da Luca Filippi. Il pilota italiano è stato anche autore di un testacoda a 8 minuti dalla fine, ma è poi riuscito a riprendere la pista segnando il tempo che gli ha permesso di conquistare la prima fila. Terzo crono, invece, per Kevin Ceccon, confermatosi in grande forma anche sul tracciato ceco e autore di un 1’43”119 con cui ha battuto Fabrizio Crestani di appena tre centesimi. Il pilota della Lazarus chiude la seconda fila con un distacco di solo un decimo e mezzo dalla pole, ed è seguito da Jon Lancaster che con il quinto posto ha coronato un ottimo debutto. Ad affiancarlo in terza fila ci sarà Fabio Onidi, sesto con 1’43”277, mentre aprirà la quarta fila Samuele Buttarelli, con la prima vettura della TP Formula, affiancato da Sergei Afanasiev. Più attardati Bruno Mendez, Adrien Tambay e Giovanni Venturini, quest’ultimo rallentato da problemi di sottosterzo che spera di risolvere in vista della gara. Ora i team prepareranno le vetture per Gara 1, che prenderà domani mattina alle 9.50, e sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2. Sabato 18 giugno, Qualifiche 1 Rio HARYANTO Dams 1:42.985 2 Luca FILIPPI Supernova Racing 1:43.040 3 Kevin CECCON Ombra Racing 1:43.119 4 Fabrizio CRESTANI Lazarus 1:43.151 5 Jon LANCASTER Supernova Racing 1:43.190 6 Fabio ONIDI Lazarus 1:43.277 7 Samuele BUTTARELLI TP Formula 1:43.440 8 Sergei AFANASIEV Dams 1:43.486 9 Bruno MENDEZ Campos Racing 1:43.514 10 Adrien TAMBAY Gravity - Charouz Dams 1:43.559 11 Giovanni VENTURINI Griffitz Durango 1:43.844 12 Pasquale DI SABATINO TP Formula 1:44.198 13 Marco BARBA Campos Racing 1:44.431 14 Giuseppe CIPRIANI Griffitz Durango 1:45.615 15 Francesco DRACONE Emmebi Motorsport 1:46.910 Rio Haryanto: “È una sensazione incredibile essere in pole già alla mia terza gara in Auto GP, sapevo di essere in progressione ma essere già in grado di lottare alla pari con i migliori è fantastico. Voglio ringraziare il team per avermi dato una macchina fantastica, tenterò di ripagarli anche domani con un gran risultato in gara”. Luca Filippi: “La prima fila mi soddisfa, anche avrei preferito la pole. Comunque voglio fare i complimenti a Rio, mi ha costretto ad andare davvero al limite. Forse avrei potuto migliorare un po’ il mio tempo, ma non più di un decimo e quindi saremmo stati vicinissimi comunque”. Kevin Ceccon: “Non sono contentissimo, perché potevo puntare alla pole position. Ho fatto qualche errorino in più di un giro, e in particolare in uno ho buttato via un vantaggio di un decimo e mezzo arrivando leggermente lungo all’ultima curva. Comunque la terza posizione non è male, e domani in gara ci sarà il tempo per provare a fare meglio”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Rio Haryanto
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1