Kevin Ceccon ed Ombra Racing insieme nel 2011

Kevin Ceccon ed Ombra Racing insieme nel 2011

Il 17enne lombardo arriva da una stagione positiva nell'European F3 Open

Ombra Racing ha ufficializzato il suo primo pilota per la stagione 2011 dell’Auto GP. Sarà Kevin Ceccon, 17enne lombardo che ha chiuso al quarto posto la scorsa edizione dell’European F3 Open. Dopo Venturini e De Jöng, dunque, un altro giovanissimo si unisce alla griglia dell’Auto GP, ed anche nel caso di Ceccon le ambizioni sono molto alte nonostante la giovane età. Kevin ha infatti già dato prova del proprio talento nel 2010 cogliendo una vittoria e sei podi in F.3, confermandosi poi tra i più interessanti piloti italiani quando, a novembre, è salito sulla GP2 nei test di Abu Dhabi. Pur senza aver mai provato la vettura prima, se non in delle lunghe sessioni al simulatore, Ceccon una volta sceso in pista ha dimostrato di non temere il salto di potenza e ha stupito per rapidità di apprendimento riuscendo ad entrare subito nella top ten e facendo registrare nella sua miglior sessione addirittura il quarto tempo, davanti a piloti molto più esperti. Per questo è atteso tra i protagonisti anche nello speciale trofeo Under 21 istituito all’Auto GP, che metterà in palio un test GP2 per il vincitore. Con la conferma di Ceccon il team Ombra ha messo il primo importante tassello per il 2011, e sta ora vagliando diverse opzioni per il sedile della seconda vettura. Enzo Coloni:Sono orgoglioso che un altro dei migliori giovani italiani abbia scelto l’Auto GP per la propria crescita professionale. Era a piloti come Kevin che pensavamo quando abbiamo creato il trofeo Under 21, ragazzi giovani ma che hanno già dimostrato un talento che potrebbe lanciarli in F.1 nel giro di pochi anni. Ceccon ci ha già stupito, prima al simulatore e poi sulla GP2: non deve dimenticare che alla prima stagione su una vettura di questo livello il suo obiettivo deve essere crescere per gradi, ma sono certo che si leverà in fretta delle belle soddisfazioni”. Massimo Pollini (Ombra Racing):Ci tenevamo a ritornare in pista con questa vettura con cui abbiamo colto grandi risultati, tra cui un titolo team, nell’Euroseries 2009. Per questo l’anno scorso abbiamo voluto essere presenti a Monza, in vista di impegnarci di nuovo a tempo pieno quest’anno. La nostra filosofia come team è stata sempre quella di valorizzare i giovani talenti, e con Kevin siamo certi di avere in squadra uno dei più interessanti talenti italiani, uno che con il mezzo giusto può fare la differenza. Noi sentiamo di potergli dare quel mezzo, quindi siamo certi che coglieremo dei bei risultati insieme”. Kevin Ceccon:Quando mi sono guardato intorno per decidere cosa fare nel 2011, mi è stato chiaro abbastanza in fretta che l’Auto GP era la prima scelta. Grazie alla grande copertura televisiva è stato più facile trovare l’appoggio degli sponsor e guardando a quello che la Serie offre in confronto al budget che richiede, semplicemente non c’è nulla nel panorama internazionale che dia così tanto al pilota, sia in termini di performance che di montepremi in palio. A farmi prendere la decisione finale è stato il test di Magny-Cours, dove mi sono reso conto che la macchina è davvero un’ottima scuola per la GP2, non avendo effetto suolo si comporta in modo molto simile e ha un motore che spinge davvero forte. Poi l’annuncio del Trofeo Under 21 non ha fatto altro che confermarmi che avevo fatto la scelta giusta. I miei obiettivi per il 2011 sono chiari: lavorando con un team preparato come Ombra, che ha una grande esperienza con questa vettura, voglio crescere costantemente sia in qualifica che nel passo gara, ed assimilare al meglio anche fasi di corsa che non ho mai affrontato come il pit-stop. I risultati arriveranno di conseguenza”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Kevin Ceccon
Articolo di tipo Ultime notizie